Litis.it » Diritto & Attualità a cura dell'Avv. Marco Martini

Le nuove disposizioni sul processo civile telematico

foroeu

D.L. n. 83/2015 in Gazzetta Ufficiale n. 147 del 27/6/2015 – Video news giuridiche a cura della web-tv foroeuropeo. il deposito telematico degli atti introduttivi nel tribunale e nella corte di appello – nuovi poteri di certificazione – come attestare la conformità di un documento. (altro…)

Visualizzazioni: (63)

Il dentista ha l’obbligo di controllare la validità delle cure precedenti

dentista2

Un dentista che si limita ad eseguire correttamente le cure odontoiatriche di sua competenza. non svolge in maniera esemplare il proprio lavoro. Deve infatti anche accertarsi che otturazioni, estrazioni, devitalizzazioni e qualunque altro intervento fatto in precedenza al paziente da un collega siano stati eseguiti con cura.

(altro…)

Visualizzazioni: (56)

La Corte di Cassazione in crisi di identità

2301/2015 Roma, inaugurazione dell'anno giudiziario presso la Suprema Corte di Cassazione. Nella foto i giudici con la toga

2301/2015 Roma, inaugurazione dell’anno giudiziario presso la Suprema Corte di Cassazione. Nella foto i giudici con la toga

La Corte di Cassazione vive “una vera e propria crisi di identità. Serve una carica innovativa di mentalitaà e di cultura che la avvicini al modello delle corti supreme europee”. Lo afferma il primo presidente della Suprema Corte, Giorgio Santacroce, intervenendo all’assemblea generale riunita nell’aula magna, alla presenza del capo dello Stato, Sergio Mattarella.

(altro…)

Visualizzazioni: (48)

Convegno internazionale in tema di bullismo e cyberbullismo a Lugano il 3 luglio

bimbotriste-300x300Il prossimo 3 luglio 2015, dalle 15,00, si terrà a Lugano, presso il Palazzo dei Congressi, un convegno internazionale dal titolo “Gioventù (virtualmente) bruciata”, dedicato alle problematiche sociali e giuridiche della rete e dei social network e, in particolare, all’analisi degli sviluppi telematici del bullismo e della violenza giovanile.

L’evento, organizzato da ADISI (Associazione di Diritto Informatico della Svizzera Italiana), è patrocinato da vari enti ed è accreditato dal Consiglio Nazionale Forense ai fini della formazione degli Avvocati.

(altro…)

Visualizzazioni: (73)

Violenza sulle donne – Spunti di riflessione

Maria LimottaArticolo a cura dell’Avv. Maria Limotta – 

Troppo spesso oramai la mano dell’uomo sfiora visi di donne ma non per una carezza; lascia segni sui loro corpi ma non d’affetto. Dilaga una dinamica comportamentale tutta tendente ad affermare supremazia ed appartenenza, quasi come se la persona/vittima fosse una “proprietà”.

Una problematica sempre più frequente e preoccupante.

(altro…)

Visualizzazioni: (129)

L’offesa su Facebook equiparata alla diffamazione aggravata a mezzo stampa

facebook-evolution-640

La Prima Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 24431/2015 ha stabilito nei giorni scorsi che offendere una persona scrivendo un “post” sulla sua bacheca di Facebook comporta il reato di diffamazione aggravata, esattamente come se l’offesa venisse portata dalle colonne di un giornale.

(altro…)

Visualizzazioni: (130)

La Cassazione si esprime sulla validità della L. 67/2014

Modello F23 pagamento delle imposte

Finché non saranno emanati i decreti delegati previsti dalla legge delega sulla depenalizzazione n. 67/2014, chi non versa i contributi previdenziali ed assistenziali, anche se per importi inferiori a Euro 10.000,00 per ogni periodo di imposta,commette un reato e non un semplice illecito amministrativo. Lo ha stabilito la Terza sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 20547/2015, qui sotto leggibile nel suo testo integrale.

(altro…)

Visualizzazioni: (115)

Jobs act: congedi parentali fino a 12 anni dei figli e ferie solidali

famiglia_ansa.jpg_1064807657Via libera definitivo alle novità sul congedo parentale con l’estensione da 3 a 6 anni e da 8 a 12 anni di età del bambino dell’arco temporale entro cui mamme e papà possono beneficiarne di un periodo retribuito al 30% e di quello non retribuito. Ok finale anche sulle nuove tipologie contrattuali, con l’addio ai co.co.pro dal 2016. Il Consiglio dei ministri ha approvato gli ultimi decreti attuativi del Jobs act, dando per questi due dlgs l’ultimo sì, mentre per i restanti quattro un primo ok. Tra questi, il riordino degli ammortizzatori sociali con la stretta per la cig, la cui durata massima viene fissata a 24 mesi, che possono salire a 36 mesi se abbinati ai contratti di solidarietà.

(altro…)

Visualizzazioni: (144)

Mobbing, i 7 requisiti necessari per ottenere il risarcimento

mobbingCassazione Lavoro sentenza n. 10037/2015

In Italia si stima ci siano oltre di un milione di persone mobbizzate al lavoro, sottoposte cioè a comportamenti aggressivi e vessatori ripetuti, da parte dei colleghi o dei superiori. La vittima si vede emarginata, calunniata, criticata: gli vengono affidati compiti dequalificanti, o viene spostata da un ufficio all’altro, o viene sistematicamente messa in ridicolo di fronte a clienti o superiori. Ma non tutte le angherie patite in ufficio possono essere “risarcite”. Lo ha detto chiaro e tondo la Corte di Cassazione con una sentenza, la numero 10037/2015, che specifica le condizioni in base alle quali il lavoratore può ritenersi davvero vittima di mobbing.

(altro…)

Visualizzazioni: (191)

Illegittimo il divieto di procreazione assistita per coppie non affette ma portatrici di patologie geneticamente trasmissibili

downloadCorte Costituzionale, Sentenza 96/2015 –

Dichiara l’illegittimità costituzionale degli artt. 1, commi 1 e 2, e 4, comma 1, della legge 19 febbraio 2004, n. 40 (Norme in materia di procreazione medicalmente assistita), nella parte in cui non consentono il ricorso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita alle coppie fertili portatrici di malattie genetiche trasmissibili, rispondenti ai criteri di gravità di cui all’art. 6, comma 1, lettera b), della legge 22 maggio 1978, n. 194 (Norme per la tutela sociale della maternità e sull’interruzione volontaria della gravidanza), accertate da apposite strutture pubbliche.

(altro…)

Visualizzazioni: (160)

Torna all'inizio