Il cd. Decreto sicurezza. La riforma della corruzione e la prescrizione del reato.

Resoconto del Convegno tenutosi a Nocera Inferiore (SA) il 22 Febbraio 2019

———-

Si è tenuto venerdì 22 febbraio, presso la biblioteca del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore, dedicata alla memoria dell’avvocato Maurizio Cingolo, il primo evento formativo del 2019, organizzato dall’Associazione Nazionale Forense, a.t.a. di Nocera Inferiore, in materia penale. (altro…)

Banche. Legittima l’azione di ripetizione indebito anche se il conto corrente non è chiuso – Tribunale di Salerno, Sentenza 4321/2018

L’azione volta a recuperare le somme illegittimamente versate alla banca per l’applicazione della commissione di massimo scoperto o per l’applicazione di interessi anatocistici, oppure di interessi ultra legali non pattuiti, è sempre possibile, anche se il conto corrente sia ancora aperto.

L’interesse ad agire del correntista trova normale soddisfazione nel ricalcolo del’effettivo dare/avere, a seguito della depurazione del saldo dagli addebiti nulli, per ottenere una rettifica sulle risultanze del conto.

Una volta rideterminato il saldo a favore del correntista ben è ammissibile la domanda di condanna della banca al pagamento dello stesso perchè il correntista ha sempre diritto alle somme di cui sia creditore.

Allegato Pdf:
Tribunale di Salerno, Sezione Prima, Sentenza n. 4321/2018 del 12.09.2018 – Estensore, Dott.ssa Lucia Cammarota

Anac, Cantone: “Notizie false, non mi dimetto”

“Non ho alcuna intenzione di dimettermi da presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, come riportato da alcuni organi di stampa”

(altro…)

Reddito di Cittadinanza, Di Maio presenta la prima card: “Come la ‘numero uno’ di zio Paperone”

ROMA – “Ho il piacere di presentare la prima card del reddito di cittadinanza, un po’ come la numero uno di Zio Paperone”. Così il ministro del lavoro e dello sviluppo economico, Luigi Di Maio, presenta la card per il reddito di cittadinanza, “la prima di tre milioni”.

“Sono numerate e non possono essere usate per il gioco d’azzardo”, ricorda Di Maio. (altro…)

Fondi Pegasus. Rinviato a giudizio Director Lux Finance – Cosa possono fare i rispiarmatori

Disposto il rinvio a giudizio immediato per il 6 febbraio 2019 per il director della lux finance – cosa possono fare i risparmiatori danneggiati? – Articolo dell’Avv. Elena Pompeo e Alessandra Mazzola

(altro…)

Reggio Emilia profughi usati in nero come security per i grandi eventi, dai Rolling Stones a Vasco

Erano sfruttati e totalmente impreparati: la sicurezza di migliaia di persone è stata a rischio

(altro…)

Regeni, Fico: “Al Sisi mi ha mentito, l’Egitto copre gli assassini”

Così il presidente della Camera in un’intervista a Repubblica: “Al Sisi è il solo che può risolvere una volte per tutte le questione”

———————————————

(altro…)

Sea Watch, “I minori devono sbarcare subito”. In campo Procura e garante minori

ROMA – I minori devono esser fatti sbarcare, subito. La Procura dei minori di Catania e l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, Filomena Albano, prendono posizione sulla vicenda della nave Sea Watch 3 che si trova nella baia di Santa Pelagia a nord di Siracusa, davanti al porto, con  a bordo i 47 migranti salvati sabato scorso nel Mediterraneo.

(altro…)

Unveiling Europe For The Sake Of “LIVING Together”: The Lawfulness Of The Ban On Concealing Faces In Ecthr And Ecj Case-Law

Article by Anna Oriolo published in The Burqa Ban: Legal Precursors for Denmark, American Experiences and Experiments, and Philosophical and Critical Examinations (Erik Baldwin, Ryan Long, Willie Mack, Anja Matwijkiw, Bronik Matwijkiw, Anna Oriolo eds.), in International Studies Journal (ISJ) / Vol. 15 / No. 1 /Summer 2018 / at 158 et seq.

On January 2018, an Italian judge expelled a Muslim trainee lawyer wearing a hijab (1) from the courtroom at the Regional Administrative Court of Emilia Romagna, in compliance with the Italian Code of Civil Procedure. Indeed, Article 129 foresees that “those who take part in hearings must be bareheaded”. (altro…)

La legge 3 2012 sulla prevenzione del sovraindebitamento

La Legge 3 2012 “Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonche’ di composizione delle crisi da sovraindebitamento” introduce nell’ordinamento giuridico italiano il concetto di “sovraindebitamento”. Il sovraindebitamento è la difficile situazione di coloro, consumatori o piccole imprese, che non riescono a pagare i propri debiti a causa di uno squilibrio tra le disponibilità economiche ed i debiti da pagare. (altro…)

Torna all'inizio