The European Public Prosecutor’s Office (EPPO): A Revolutionary Step in Fighting Serious Transnational Crimes

Articolo della Prof. Anna Oriolo pubblicato sulla Rivista American  Society of International Law, Volume 22, Numero 4, Aprile 2018

European Union (EU) member states discover and report cross-border fraud worth thousands of millions of euros every year, including the loss of at least 50 billion in Value Added Tax (VAT).[1] However, national measures to fight large-scale transnational financial crimes remain limited and unable to effectively protect the EU budget. Likewise, neither the European Anti-Fraud Office (OLAF), nor the EU Judicial Cooperation Unit (Eurojust), nor the EU Agency for Law Enforcement Cooperation (Europol) are able to launch criminal investigations or prosecutions in member states. (altro…)

Sequestro a struttura mista ok: il Gip deve solo indicare il totale

Nei reati di carattere tributario, la determinazione dei beni e della forma della misura cautelativa (diretta o per equivalente) può essere svolta dal pubblico ministero in sede esecutiva

È legittimo il provvedimento ablativo che presenti una struttura “mista”, prevedendo la sottoposizione dei beni in parte a sequestro diretto nei confronti della società e, in subordine, per equivalente a carico degli amministratori, nel caso in cui il sequestro diretto risulti infruttuoso o incapiente rispetto all’imposta evasa. A fornire questi importanti principi è stata la Cassazione, sezione III penale, con la sentenza 29862 del 3 luglio 2018. (altro…)

Mantenimento figlio minore: si al reato anche in assenza di stato di bisogno

Commento a Cassazione Penale 13 giugno 2018, n.27175 a cura dell’Avv. Rosalba Chiumiento

Il mancato mantenimento al figlio minore è punibile anche se lo stesso non versa in stato di bisogno, ritenendosi comunque configurata l’ipotesi di reato di cui all’art.570 bis C.p. E’ quanto statuito dalla Cassazione penale, Sez. VI, con una pregnante Sentenza del 13 giugno 2018, n.27175, che spiega la reale portata del novellato art. 570 bis C.p., introdotto dal decreto n.21 del 01 marzo 2018 ed in vigore dal 6 aprile 2018.

(altro…)

Sicurezza stradale, stop Tutor ma i controlli continuano

Stop ai Tutor sulle autostrade. Il sistema di controllo della velocità sulle autostrade è stato ‘spento’ per effetto della pronuncia della Corte d’appello di Roma che ha rigettato l’istanza di sospensione della disattivazione del dispositivo. “Ma i controlli continueranno”, assicurano Autostrade per l’Italia e Polizia stradale, che stanno lavorando ad un nuovo sistema sperimentale da mettere in campo.

(altro…)

Aggiornamenti sui fondi Pegasus Gold e Royal

Articolo dell’Avv. Elena Pompeo e Dott.ssa Alessandra Mazzola sulla base del rendiconto annuale dei liquidatori della società lux finance ltd in liquidazione del 8 settembre 2017 (altro…)

Anno giudiziario: allarme per aumento femminicidi, abuso social, e stalker

“L’abuso dei mezzi di comunicazione e degli strumenti di partecipazione sociale messi a disposizione dalla Rete costituisce un fenomeno crescente e preoccupante. Da un lato è violato il diritto della collettività ad essere informata in maniera corretta, dall’altro sono messi in moto meccanismi di diffusione sociale delle notizie che possono arrecare, anche inconsapevolmente, danni a soggetti terzi”. A lanciare l’allarme è il Primo presidente della Cassazione Giovanni Mammone nella relazione per l’anno giudiziario. (altro…)

Adottabile il figlio della coppia delle aggressioni con acido. Martina ricorrerà alla Corte Ue

Farà “ricorso alla Corte Europea dei diritti umani” Martina Levato, la giovane condannata a 20 anni di carcere per le aggressioni con l’acido ideate dall’ormai ex amante Alexander Boettcher, dopo la decisione della Cassazione di confermare l’adottabilità del bimbo da lei partorito il 15 agosto del 2015. Lo ha spiegato il suo legale, l’avvocato Laura Cossar. (altro…)

Da febbraio notifica multe auto a mezzo posta elettronica certificata

Rivoluzione in arrivo per gli automobilisti. A febbraio le notifiche delle multe avverranno prioritariamente tramite la casella di posta elettronica certificata (PEC). Gli automobilisti che ne possiedono una, infatti, riceveranno la sanzione dell’infrazione al codice della strada per mail. La novità, prevista dal Decreto Legge numero 69 del 2013, è appena diventata operativa a seguito dell’emanazione da parte del Ministero dell’Interno del Decreto del 18 dicembre 2017, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 16 gennaio. (altro…)

L’avviso di accertamento sospeso non blocca la cartella di pagamento

Si tratta, infatti, precisano i giudici di legittimità, di un atto prodromico all’esecuzione del provvedimento impositivo e, quindi, in tribunale, i due viaggiano autonomamente

(altro…)

Convegno: Dal diritto di Famiglia al diritto delle Famiglie: luci ed ombre dei nuovi modelli normativi

Convegno: Dal diritto di Famiglia al diritto delle Famiglie: luci ed ombre dei nuovi modelli normativi. A Battipaglia (SA) Salotto Comunale, Piazza Aldo Moro il 19 Gennaio 2018 alle ore 10.00.

(altro…)

Torna all'inizio