“Il reato di tortura … una storia infinita” – Incontro-dibattito a Salerno

“Il reato di tortura … una storia infinita” – Incontro-dibattito a Salerno Venerdi 29 Aprile alle ore 17 al Teatro Augusteo.

(altro…)

Immigrazione: Prospettive di prossimità tra regole e tutele – Convegno a Salerno

11219008_1752572818362393_1047361886623810626_nLo Sportello Salerno Prossimità organizza venerdì 6 MAGGIO 2016 dalle ore 9:00 alle ore 19:00, presso il Salone dei Marmi del Comune di Salerno in via Roma, il convegno “Immigrazione: prospettive di prossimità tra regole e tutele”, suddiviso in due sessioni, una mattutina e l’altra pomeridiana. La prima sessione, intitolata “Minori stranieri non accompagnati. Quale tutela per una “generazione involontaria”? ” ha un taglio socio-politico mentre la seconda, dal titolo “Immigrazione illegale, forme di protezione del soggetto immigrato, criticità del sistema” affronterà aspetti più prettamente giuridici.

(altro…)

Negoziazione assistita un anno dopo – Convegno a Salerno

Negoziazione assistita un anno dopo – Convegno a Salerno sabato 9 Aprile presso la Curia Arcivescovile, Salone degli Stemmi organizzato dall’Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia – Sezione di Salerno. Modera l’Avv. Maria Teresa de Scianni. (altro…)

Una proposta di legge sulla ‘gestazione per altri’

gestazione-per-altri-guida-asrmArticolo del Prof. Pancrazio Caponetto

L’Associazione Luca Coscioni che si batte per la libertà di ricerca scientifica ha presentato una proposta di legge per legalizzare la gestazione per altri, chiamata in modo dispregiativo “utero in affitto”. Nell’articolo 1 si specifica cosa si intende per gestazione per altri. Essa avviene nel caso di una donna che “volontariamente e liberamente ospita nel proprio utero fino al termine della gravidanza, un embrione prodotto attraverso le tecniche di fecondazione in vitro e che, prima dell’inizio della gestazione, si è impegnata con atto irrevocabile, da sola o unitamente alla persona con cui è sposata o è convivente, a partorire il figlio del genitore o dei genitori e rinunciare a qualsivoglia diritto genitoriale sul bambino che nascerà.”

(altro…)

L’Avvocato e la verità. (Un)doppio inganno? – Convegno accreditato a Salerno l’8 marzo

rand

Martedì 8 marzo 2016, ore 16,30, presso l’Aula Parrili, Tribunale di Salerno, presentazione di due libri scritti da Ettore Randazzo: (altro…)

Sequestro beni per equivalente: consentito per il debito residuo

debito_residuoAnche alla luce delle nuove regole sulla confisca, l’esistenza di un piano rateale non esclude la misura cautelare, finalizzata a garantire l’intero pagamento delle somme dovute

Il generico impegno a versare all’Erario le imposte arretrate non basta a neutralizzare la confisca né il sequestro sui beni del contribuente; la confisca può essere disposta sui debiti rateizzati con l’Amministrazione finanziaria per la parte non ancora versata, risultando, al contrario, inefficace in relazione alla quota già pagata.  È quanto ribadito dalla sentenza della Cassazione n. 5728, dell’11 febbraio 2016.

(altro…)

Video Corso di Diritto Bancario – Anatocismo e Conto Corrente – Visualizzazione gratuita

foroeu

La conferenza è stata organizzata da Foro Europeo, rivista giuridica online diretta dall’Avv. Domenico Condello, Relatore Roberto Di Napoli – Avvocato del Foro di Roma. Autore di: Anatocismo bancario e vizi nei contratti, V edizione, Maggioli Editore, 2015- L’usura nel contenzioso bancario, Maggioli Editore, Luglio 2014 – Anatocismo e vizi nei contratti bancari, IV edizione, 2013 … – Coordina Avv. Domenico Condello Direttore rivista Foroeuropeo

(altro…)

L’ex brigatista Adriana Faranda ora insegna alla scuola di magistratura

Adriana-Faranda

L’invito all’ex terrorista Adriana Faranda a partecipare nella sede della Scuola della magistratura a un corso di formazione per i giudici sulla giustizia riparativa, che si aprirà domani a Scandicci, provoca una polemica tra le toghe. E sulla mailing list delle correnti di sinistra della magistratura si apre un dibattito acceso tra chi difende l’iniziativa e chi invece la ritiene “assurda” .

(altro…)

Incarico prematuro al patrocinante: per la Cassazione, è “inaccettabile”

disegno-di-professore-maestro-mestieri-colorato-300x300Attraverso un’interpretazione restrittiva delle norme in materia di procura delle liti, i giudici di legittimità ribadiscono che la stessa va conferita a gradi di merito chiusi

È inammissibile il ricorso in Cassazione per difetto di procura, se questa non è specificamente rilasciata dopo la pubblicazione della sentenza della Commissione tributaria regionale.
È quanto ha deciso la Corte suprema con la sentenza n. 575 del 15 gennaio 2016, che ha rigettato il ricorso per cassazione in quanto la procura speciale ai difensori era stata rilasciata a margine dell’atto di appello, non risultando invece a essi specificamente conferita dopo la pubblicazione della sentenza impugnata.

(altro…)

DASPO: Riconosiuto l’esimente dello stato di necessità

catania-avellino-ultrad-2015E’ ammessa la reazione, con comportamenti pur astrattamente censurabili in presenza di situazioni di oggettivo pericolo per l’incolumità propria od altrui ove il fatto sia proporzionato al pericolo (per lo stato di necessità, a norma dell’art. 54, primo comma, c.p.). Nella fattispecie il Tar ha annullato il Daspo emesso nei confronti di tre sostenitori dell Us Avellino in quanto dall’esame dei filmati del 29 marzo 2015, riproducenti i fatti verificatisi nel settore ospiti dello stadio Massimino di Catania inoccasione dell’incontro di calcio Catania-Avellino, si evidenziava che l’Amministrazione intimata ometteva di considerare gli atti di violenza perpetrati dai tifosi catanesi in danno di quelli Irpini e che avevano determinato la sussistenza di uno “stato di necessità”, in loro favore.

(altro…)

Torna all'inizio