Giustizia

Caso Cucchi, il teste chiave chiede scusa alla famiglia. E racconta la morte di Stefano

In aula, per la prima volta dopo anni, anche i genitori del geometra ucciso nel 2009. La sorella Ilaria: “Stato e Carabinieri lesi come noi”

——

 ROMA – “Siamo nel processo giusto e, dopo anni in cui la famiglia Cucchi e’ stata abbandonata, lo Stato e’ al nostro fianco, anzi al fianco della verita’”. Commenta così Ilaria Cucchi la svolta nel processo, con l’Arma pronta a costituirsi parte civile contro i carabinieri, a margine della deposizione oggi in Aula davanti alla prima Corte d’assise di Roma di Francesco Tedesco, il militare super teste e imputato per omicidio preterintenzionale che ha accusato i colleghi (coimputati) nel processo per la morte di Stefano Cucchi. (altro…)

Il cd. Decreto sicurezza. La riforma della corruzione e la prescrizione del reato.

Resoconto del Convegno tenutosi a Nocera Inferiore (SA) il 22 Febbraio 2019

———-

Si è tenuto venerdì 22 febbraio, presso la biblioteca del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore, dedicata alla memoria dell’avvocato Maurizio Cingolo, il primo evento formativo del 2019, organizzato dall’Associazione Nazionale Forense, a.t.a. di Nocera Inferiore, in materia penale. (altro…)

Anac, Cantone: “Notizie false, non mi dimetto”

“Non ho alcuna intenzione di dimettermi da presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, come riportato da alcuni organi di stampa”

(altro…)

Cava de’ Tirreni. Convegno su Riforma del Condominio

Convegno a Cava de’ Tirreni (SA) il 21 Settembre 2018 ore 15.00 presso la Mediateca MARTE di Corso Umberto I. ” I nodi della riforma del condominio vengono al pettine… e tocca alla magistratura scioglerli”.  Modera i lavori l’Avv. Ambra Viscito, Consigliere del direttivo A.N.F di Nocera Inferiore.

La partecipazione è libera e verranno riconosciuti crediti formativi. Di seguito la locandina del convegno.

Anno giudiziario: allarme per aumento femminicidi, abuso social, e stalker

“L’abuso dei mezzi di comunicazione e degli strumenti di partecipazione sociale messi a disposizione dalla Rete costituisce un fenomeno crescente e preoccupante. Da un lato è violato il diritto della collettività ad essere informata in maniera corretta, dall’altro sono messi in moto meccanismi di diffusione sociale delle notizie che possono arrecare, anche inconsapevolmente, danni a soggetti terzi”. A lanciare l’allarme è il Primo presidente della Cassazione Giovanni Mammone nella relazione per l’anno giudiziario. (altro…)

E’ morto Ferdinando Imposimato

Magistrato, fu giudice istruttore di alcuni tra i più importanti processi di terrorismo, come quello per il caso Moro e quello per l’attentato al Papa. Nel 2013 M5s lo aveva indicato, assieme ad altri nomi, per l’elezione a Presidente della Repubblica

(altro…)

Esame Avvocato 2016: abbinamento sedi di correzione

Con Decreto del Ministro di Giustizia del 23 dicembre 2016 è stato comunicato l’abbinamento delle sedi di Corte di Appello dove avrà luogo la correzione degli elaborati. Inoltre sono state istituite ulteriori sottocommissioni presso le Corti di Appello di Ancona, Lecce, Catanzaro e Roma. (altro…)

L’ex brigatista Adriana Faranda ora insegna alla scuola di magistratura

Adriana-Faranda

L’invito all’ex terrorista Adriana Faranda a partecipare nella sede della Scuola della magistratura a un corso di formazione per i giudici sulla giustizia riparativa, che si aprirà domani a Scandicci, provoca una polemica tra le toghe. E sulla mailing list delle correnti di sinistra della magistratura si apre un dibattito acceso tra chi difende l’iniziativa e chi invece la ritiene “assurda” .

(altro…)

A confronto con la violenza sulle donne indiane: non solo schiaffi…!

Maria_LimottabArticolo a cura dell’Avv. Maria Limotta

A confronto con la violenza sulle donne indiane: non solo schiaffi…!
La statistica dei casi di violenza sulle donne in India è impressionante, a tratti sfuggente, quasi da lasciare senza parole.
Queste vittime, ancor più di quelle italiane, non hanno il coraggio e forse a volte la possibilità di denunciare i maltrattamenti patiti.

(altro…)

Annullamento del matrimonio gratis, parola di Papa Francesco!

Arriva la rivoluzione di papa Francesco nei processi di nullità delle nozze: “La gratuità delle procedure” sia assicurata “per quanto possibile”, “salva la giusta e dignitosa retribuzione degli operai dei tribunali”. La gratuità sia curata dalle Conferenze episcopali. Lo stabilisce il Papa nella riforma del processo canonico di nullità, pubblicata oggi.

(altro…)

Torna all'inizio