Legittimo impedimento per le Avvocate in stato interessante

Con i commi 274 quinquies e sexies della Legge 27 dicembre 2017, n. 205 – Legge di Bilancio 2018 – si è riconosciuto alle avvocate in stato interessante il diritto ad ottenere il rinvio delle udienze civile e penali. per il periodo gestazionaldi due mesi anteriori alla data presunta del parto e di tre mesi successivi ad esso, con l’unica eccezione per le cause che richiedono una trattazione urgente. (altro…)

Ue, stop a costi extra su pagamenti con carte

Entra in vigore oggi la direttiva Ue che mette fine ai costi supplementari dei pagamenti con carta e dei trasferimenti di denaro. “I consumatori europei saranno felici di essersi liberati di queste spese irritanti. I sovra-costi delle carte significano che paghi per poter pagare, e non sai quanto fino a che non si arriva alla fine della transazione. E’ una buona notizia per la trasparenza”, ha detto Monique Goyens, direttore generale dell’organizzazione europea di difesa dei consumatori. (altro…)

Cassazione: papà in congedo non cura figlio, ok licenziamento

Il permesso vale solo per stare con il bimbo, in mancanza si configura un abuso della buona fede

(altro…)

Cassazione: “Sequestro per le scuole a rischio sismico, anche lieve”

I terremoti non sono soggetti a “prevedibilità” e dunque i sindaci non devono opporsi al sequestro delle scuole che, anche nelle zone a “basso rischio sismico”, sono a ipotetico rischio crollo seppure per un “minimo scostamento dai parametri” di edificazione emanati nel 2008. Lo sottolinea la Cassazione accogliendo il ricorso della Procura di Grosseto contro un sindaco che ha ottenuto la riapertura di una scuola a ‘leggero’ rischio sismico, pari allo 0,985 su una scala che soddisfa a ‘1’ il parametro di sicurezza statica. (altro…)

Francia apre indagine contro Apple: l’accusa è di obsolescenza programmata

Il colosso Usa ha recentemente riconosciuto di rallentare volontariamente i vecchi modelli di smartphone.

(altro…)

E’ morto Ferdinando Imposimato

Magistrato, fu giudice istruttore di alcuni tra i più importanti processi di terrorismo, come quello per il caso Moro e quello per l’attentato al Papa. Nel 2013 M5s lo aveva indicato, assieme ad altri nomi, per l’elezione a Presidente della Repubblica

(altro…)

Intercettazioni: sì Cdm a riforma, in vigore tra 6 mesi

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera definitivo alla riforma delle intercettazioni, che entrerà in vigore dopo sei mesi dalla sua pubblicazione, prevista per gennaio. Solo una norma, quella che sancisce il diritto dei giornalisti ad avere copia dell’ordinanza di custodia cautelare, una volta resa nota alle parti, sarà invece efficace tra un anno. (altro…)

No vax. Per il Tar lecito escludere bimbo da scuola materna se non vaccinato

E’ lecito non ammettere alla scuola dell’infanzia un bambino se non non ha seguito le prescrizioni della legge sulle vaccinazioni obbligatorie. Lo ha sancito il Tar del Lazio, che ha respinto il ricorso di una famiglia no vax il cui figlio era stato escluso dalla materna.

(altro…)

Codice antimafia: Mattarella firma ma scrive a Gentiloni

Il presidente Sergio Mattarella ha firmato e promulgato la legge che modifica il codice antimafia. Contemporaneamente ha però scritto al premier Paolo Gentiloni per segnalargli dei “profili critici” del provvedimento nonchè per sottolineare la necessità che “il Governo proceda a un attento monitoraggio degli effetti applicativi della disciplina”. Nella lettera al premier il presidente premette di aver “promulgato la legge non ritenendo che vi fossero evidenti profili critici di legittimità costituzionale”.

(altro…)

Transfer pricing “fuori legge” anche senza risparmio di imposta

Il transfer pricing è illegittimo anche nel caso in cui non venga provato l’effettivo risparmio di imposta, perché è sempre comunque distorsivo della concorrenza. Questo, in sintesi, è il principio affermato dalla Corte di cassazione, con la sentenza n. 20805 del 6 settembre 2017.

(altro…)

Torna all'inizio