Articoli con tag Cronaca

Processo ai vertici Saras, 3 condanne e 2 assoluzioni

E’arrivata la sentenza per il processo ai vertici dell’azienda Saras sulla morte dei tre operai nella raffineria Sarroch avvenuta il 26 maggio di due anni fa. Il gup del Tribunale di Cagliari ha condannato tre imputati e assolto altri due dall’accusa di omicidio colposo. Alla pena di due anni sono stati condannati Guido Grosso, direttore dello stabilimento, Francesco Ledda, il legale rappresentante della CoMeSa, azienda per cui lavoravano i tre operai, e Dario Scaffardi, direttore generale Saras.

Rinviato processo genitori Amanda Knox

Aperta e subito rinviata, stamani a Perugia, l’udienza del processo in cui i genitori di Amanda Knox sono accusati di diffamazione a mezzo stampa per un’intervista a un tabloid inglese su presunti maltrattamenti ricevuti dalla giovane di Seattle in questura, a Perugia. Il giudice Paolo Micheli, che nel 2008 aveva rinviato a giudizio Amanda e Raffaele Sollecito e condannato a 30 anni di carcere Rudy Guede, si e’ astenuto, rinviando l’udienza al 24 gennaio, dinanzi ad un altro magistrato.

Giovane ucciso a Ostia:arrestato omicida

E’ stato arrestato dai carabinieri del gruppo di Ostia l’uomo che sabato scorso ha sparato e ucciso a Ostia un giovane di venticinque anni. In manette e’ finito un ventiquattrenne con precedenti, fratello della fidanzata della vittima. Il cadavere di Marco Salera era stato ritrovato sulle scale all’interno del palazzo dove abita la sua fidanzata, con una ferita da arma da fuoco al torace.

Tav: ripresi lavori in cantiere

Dopo la sospensione di ieri dovuta ai disordini della manifestazione No Tav, sono ripresi questa mattina i lavori nel cantiere della Maddalena di Chiomonte dove verra’ scavato il tunnel per la nuova linea ferroviaria Torino-Lione. La situazione al momento e’ tranquilla e sono pochi i No Tav ai presidi del movimento, alla baita vicina al viadotto dell’autostrada A32 e nei pressi della centrale idroelettrica di Ramats. Nel pomeriggio il movimento No Tav terra’ una conferenza stampa a Chiomonte.

Arrestati imprenditore e affiliati clan

Quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state eseguite dai carabinieri nei confronti del titolare di una impresa di calcestruzzi e tre affiliati del clan dei Casalesi. I quattro sono accusati di aver costretto un imprenditore edile di Cancello Arnone a pagare una fornitura di cemento armato per la costruzione di una abitazione: pagamento non dovuto in quanto il cemento era di qualita’ scadente e non rispondente alle caratteristiche per aree ad alto rischio sismico.

P4, Alfonso Papa non si dimette: anch’io voglio un partito di ‘onesti’

Alfonso Papa, parlamentare del Pdl, coinvolto nell’inchiesta sulla cosiddetta P4, si difende dalle accuse mosse dalla Procura di Napoli contro di lui e, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, ribadisce di non volersi dimettere, alla vigilia della riunione della Giunta per le Autorizzazioni a procedere della Camera che mercoledì prossimo dovrà decidere sulla richiesta d’arresto nei confronti del deputato. (altro…)

Afghanistan, Gaetano Tuccillo: oggi il rientro della salma del caporalmaggiore

E’ previsto per le ore 11 il rientro in Italia della salma del caporalmaggiore Gaetano Tuccillo, il parà italiano ucciso da una bomba esplosa vicino a Bakwa, in Afghanistan. Ad accogliere il feretro del militare all’arepporto romano di Ciampino i familiari, la moglie Evelyn, il generale Salvatore Camporeale, comandante della Brigata “Ariete”, le massime cariche delle Stato ed i picchetti d’onore di tutte le forze armate.

Nettuno, incidente stradale sulla provinciale: morti due ragazzi

 Sono due i giovani morti questa mattina vicino a Roma nel violento scontro frontale, e non tre come detto in un primo momento dalla polizia stradale di Albano. Le vittime sono Alessio Voltan, 19 anni, residente in via Acciarella, a confine fra Nettuno e Latina e Alessandro Perilli, 21 anni, residente a Nettuno, nella zona di Cretarossa, deceduti nell’impatto tra la loro Fiat Panda e un piccolo furgone sulla provinciale Nettuno Velletri. Il terzo ragazzo che era in auto con loro, Angelo M., 18 anni appena compiuti, è stato trasportato in gravissime condizioni all’ospedale S. Camillo di Roma.

(altro…)

Padova, tragedia in condominio: immigrato muore cadendo da quarto piano

Tragedia in un palazzo di Padova dove un immigrato africano è morto in seguito ad un lite di condominio precipitando dal quarto piano. Secondo quanto riportato da Corrieredelveneto l’uomo, di origini centroafricane, avrebbe avuto un litigio con due stranieri che vivono nello stesso stabile, apparentemente per motivi banali. Ne sarebbe nato uno scontro violento; un terzo straniero, un cittadino del Bangladesh, avrebbe cercato di sedare la lite, ma invano.

Palio di Siena, il giorno dopo: Chiocciola e Oca, dolore e gioia nelle contrade

Dolore e gioia hanno contrassegnato il primo Palio di Siena 2011, quello che si è disputato ieri in onore della Madonna di Provenzano. Lacrime per la contrada della Chiocciola che alla vigilia della carriera, durante le prove, ha perso il suo cavallo Messi, morto dopo lo schianto in una curva. Immediata la reazione da parte del Ministro Michela Brambilla secondo cui “il Palio non può più essere considerato intoccabile”. Di parere diverso il primo cittadino di Siena che difende la manifestazione in quanto “il Palio è una metafora della vita”.

Torna all'inizio