Morta Anna Longhi, la ‘moglie’ di Albertone

L’attrice Anna Longhi è morta a Roma, all’ età di 76 anni. Partner di Alberto Sordi in tanti film in cui quando non la chiamava col suo nome cinematografico “Erminia”, la definiva semplicemente “Buzzicona”. L’attrice è morta per le complicanze di una polmonite poiché sofferente di cuore. Nata a Roma, nel quartiere di Trastevere, Anna Longhi aveva debuttato al cinema grazie all’ incontro con Sordi, che la volle al proprio fianco nell’episodio ‘Le vacanze intelligenti’ nel film ‘Dove vai in vacanza?’ (1978), poi nel ‘Tassinaro’ (1983) e in ‘Un tassinaro a New York’ (1987) nei quali l’attrice interpretava come sempre il ruolo della moglie detta “buzzicona”.

Ma nella filmografia della Longhi, tra le caratteriste più amate del cinema italiano, ha avuto alcuni anche in ruoli in film internazionali come ‘Un incantevole aprile’ di Mike Newel e ‘Il talento di Mr Ripley’ di Anthony Minghella, come pure – tornando all’Italia – anche in ‘Peperoni ripieni e pesci in faccia’ di Lina Wertmuller, ‘La cena per farli conoscere’ di Pupi Avati e ‘Sms-sotto mentite spoglie’ di Vincenzo Salemme.

L’ attrice era stata ricoverata per una polmonite ma le sue condizioni si erano aggravate negli ultimi giorni anche per alcune complicazioni cardiache.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *