RICCARDO BIANCHI DAVANTI AI PM. AMICI FUORI IL CARCERE

MILANO -È cominciato da poco nel carcere milanese di San Vittore l’interrogatorio per la convalida dell’arresto di Riccardo Bianchi, il ragazzo di 21 anni accusato di duplice omicidio volontario e di violenza sessuale per aver ucciso il suo migliore amico Gianluca Palummieri e la sorella di questi nonchè sua ex fidanzata Ilaria la quale è stata anche picchiata e violentata prima di essere soffocata con un sacchetto di plastica. All’interrogatorio che si sta svolgendo davanti al Gip Stefania Donadio sta partecipando anche il Pm Cecilia Vassena, titolare delle indagini, che stanno cercando di far chiarezza sul movente che al momento è ancora oscuro.

Davanti alla casa circondariale milanese, dove Riccardo Bianchi ha trascorso la seconda notte in una cella speciale e sorvegliato a vista, sono arrivati alcuni degli amici di Ilaria e Gianluca perchè «vogliamo sapere cosa risponde quello che sta lì dentro. Vogliamo capire se dice la verità. Siamo qua per fare onore ai nostri amici»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.