Diniego concessione occupazione di suolo pubblico – Consiglio di Stato Sentenza n.5799/2012

sul ricorso numero di registro generale 1899 del 2012, proposto da:
Comune di Legnano, rappresentato e difeso dagli avv. Tiziano Ugoccioni, Guido Francesco Romanelli, con domicilio eletto presso Guido Francesco Romanelli in Roma, via Cosseria 5;
contro
Eventi Srl;
nei confronti di
Mores Sas, Condominio il Chiostro;
per la riforma
della sentenza del T.A.R. LOMBARDIA, MILANO, Sez. I n. 00118/2012, resa tra le parti, concernente diniego concessione occupazione di suolo pubblico;

Consiglio di Stato, Sezione quinta, Sentenza n. 5799/2012 del 17.11.2012

Visti il ricorso in appello e i relativi allegati;
Visti tutti gli atti della causa;
Relatore nell’udienza pubblica del giorno 16 novembre 2012 il Cons. Raffaele Prosperi e uditi per l’appellante l’avvocato T. Ugoccioni;

Considerato che con atto notificato in data 18 maggio 2012 l’appellata Eventi s.r.l. ha rinunciato al ricorso di primo grado ed agli effetti della relativa sentenza, mentre le spese di giudizio sono state autonomamente regolate tra le parti;
Ritenuto quindi che va dato atto della sopra richiamata rinuncia e deve essere conseguentemente dichiarato estinto il giudizio
Visto l’accordo separato in punto spese, non vi è luogo a pronuncia sulle spese di giudizio;
P.Q.M.
Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quinta)
definitivamente pronunciando sull’appello come in epigrafe proposto,
in riforma della sentenza impugnata, dichiara estinto il giudizio di primo grado.
Nulla per le spese.
Ordina che la presente sentenza sia eseguita dall’autorità amministrativa.
Così deciso in Roma nella camera di consiglio del giorno 16 novembre 2012 con l’intervento dei magistrati:
Carmine Volpe, Presidente
Francesco Caringella, Consigliere
Antonio Bianchi, Consigliere
Nicola Gaviano, Consigliere
Raffaele Prosperi, Consigliere, Estensore

L’ESTENSORE IL PRESIDENTE

DEPOSITATA IN SEGRETERIA
Il 17/11/2012
IL SEGRETARIO
(Art. 89, co. 3, cod. proc. amm.)

 

 


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *