Retrodatazione de dei termini della misura cautelare in sede di riesame – Cassazione Penale Sezioni Unite Sentenza 45246/2012

Le Sezioni Unite hanno affermato che in tema di contestazione a catena, la retrodatazione della decorrenza del termine di custodia cautelare può essere dedotta anche in sede di riesame solo se per effetto della retrodatazione lo stesso termine sia interamente scaduto al momento della emissione del secondo provvedimento cautelare e se tutti gli elementi risultino desumibili dall’ordinanza che ha disposto la misura coercitiva.

Allegato Pdf:
Cassazione Penale Sezioni Unite Sentenza n. 45246 del 20/11/2012
(Presidente E. Lupo, Relatore F. Fiandanese)


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *