Volete migliorare le vostre prestazioni? Alleniamoci con gli esercizi di Kegel – di Nike Daidone

kegelSuccede spesso che alcune cure date per determinate patologie, poi risultino efficaci per altre…una di queste riguarda senz’altro gli esercizi di Kegel.

Il Dott. Arnold Kegel, un ginecologo di Los Angeles, ideò inizialmente una serie di esercizi che rendono più tonico e forte il muscolo pubococcigeo,  con l’obiettivo di tonificare la zona pelvica, sia maschile che femminile, per eliminare o alleviare i problemi di incontinenza, delle semplici contrazioni volontarie attuate per esercitare i muscoli del pavimento pelvico. In effetti tali esercizi eseguiti con regolarità riescono a rinforzare il muscolo pelvico, ottenendo un miglior controllo dello stimolo e della minzione. Quello che forse non aveva considerato il dottor Kegel erano, se così vogliamo chiamarli, gli “effetti collaterali” di tali esercizi.

I pazienti ai quali venivano prescritti tali esercizi, in particolare le donne, oltre a riscontrare miglioramenti nella patologia di cui soffrivano, avevano notato che esercitando quelle determinate fasce muscolari erano riuscite ad irrobustire anche la forza della propria vagina e che attraverso la contrazione del muscolo pubococcigeo era possibile raggiungere orgasmi più intensi ed in minor tempo, senza considerare che il controllo delle contrazioni vaginali durante il rapporto sessuale è anche in grado di provocare un grande piacere anche all’uomo.

“Effetti collaterali” dunque, non di poco conto, considerando che la maggior parte dei pazienti che soffrono di incontinenza urinaria, appartengono ad una fascia d’età che può registrare anche un calo della potenzialità sessuale, quindi due vantaggi in uno!

Ma come si fa un esercizio di Kegel?
Intanto bisogna individuare il muscolo da allenare che, sia per i maschietti che per le femminucce, è quello che contraiamo quando si vuole trattenere la pipì, ma bisogna fare attenzione: quando ci si allena non si devono usare i muscoli addominali, delle gambe o i glutei. Provate a mettere una mano sull’addome quando contraete il muscolo pelvico, se sentite che l’addome si muove, allora state usando anche questi muscoli e non va bene, i muscoli delle gambe e i glutei devono rimanere rilassati. Prima di iniziare gli esercizi, bisogna svuotare completamente la vescica, dopodiché si devono stringere i muscoli del pavimento pelvico e mantenerli contratti contando fino a 10, subito dopo rilassare i muscoli completamente contando fino a 10, fare una serie di 20 esercizi, mediamente 3 volte al giorno (mattina, pomeriggio e notte), con ripetizioni più o meno frequenti e durature, con contrazioni più intense o più dolci. Si possono ripetere fino ad un centinaio di volte a giorno,  naturalmente più si riesce a farne e più risultati si ottengono.

La comodità di questi esercizi, è che si possono fare ovunque ed in qualsiasi momento, seduti, sdraiati o in piedi, mentre si guida, al lavoro, mentre guardate un film alla tv, sull’autobus….. ovunque. I primi risultati, si cominceranno a notare, dopo circa quattro settimane.

Una volta fatti nel modo corretto, gli esercizi di Kegel hanno mostrato di essere molto efficaci per molteplici problemi:

– per migliorare la continenza urinaria
– per le donne che ha avuto un parto vaginale che ha provocato un eccessivo rilassamento o perdita di tono dei muscoli del pavimento pelvico , possono aiutare a recuperarne la tonicità proprio attraverso questi esercizi
– aiutano le donne a raggiungere orgasmi più intensi ed in minor tempo
– aiutano gli uomini a trattenere e ritardare l’eiaculazione, dunque, un valido aiuto per chi dovesse soffrire di eiaculazione precoce .

Inoltre uno studio condotto su 55 uomini conclude sostenendo che gli esercizi di Kegel possono essere considerati una prima linea di trattamento per gli uomini che necessitano di una risoluzione della loro disfunzione erettile.

Concludendo possiamo aggiungere che questa semplice terapia non ha effetti collaterali, può essere associata a qualunque altra terapia, garantisce un risultato positivo nel 60% dei casi, è sana, si può applicare ovunque ed in qualsiasi momento….è efficace per la nostra salute, per migliorare le nostre prestazioni sessuali e per sfruttare al meglio le potenzialità del nostro corpo!

Nike Daidone


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *