Rapina portavalori Bottino di 10 milioni

hqdefaultMILANO – E’ un bottino milionario, che secondo alcune indiscrezioni sfiorerebbe i dieci milioni di euro, quello portato via, stamani, da un commando di rapinatori che ha agito svaligiando due furgoni portavalori con una rocambolesca azione. La società di trasporti è la Battistolli di Vicenza.

Sembrava un’azione paramilitare quella messa in atto, stamani, intorno alle 7, da un commando di rapinatori che ha svaligiato due furgoni sull’autostrada A/9 (e non A/8 come riferito in un primo tempo) tra gli svincoli di Saronno e Turate, nel Comasco. Ad agire, secondo le prime informazioni, è stata una banda composta da una decina di uomini, che poi sono fuggiti su tre auto. I banditi hanno intraversato dei mezzi pesanti alle spalle dei due furgoni e poi davanti ad essi, e una volta bloccati hanno circondato i due mezzi, sparato colpi di kalashnikov e costretto il personale di scorta a uscire anche grazie a un fumogeno che ha simulato un incendio di un mezzo. Non risultano feriti. Sul posto si trovano la Polizia stradale, il 118, la Scientifica e la Squadra mobile di Como.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *