Passera: Asta frequenze? Ci stiamo lavorando

hqdefault‘Mettiamo immediatamente in moto la messa punto del bando e del disciplinare per completare l’operazione” che prevede l’asta delle frequenze tv. Lo ha affermato il ministro dello Sviluppo Corrado Passera, intervenendo a Radio Anch’Io. Rispondendo a una domanda del conduttore Ruggero Po circa le affermazioni del garante Tlc Angelo Maria Cardani – per il quale “basta un mese per vendere le frequenze” – Passera ha sottolineato che “ci vogliono tecnicamente intorno ai 30-40 giorni sia per bando che per disciplinare, ma sicuramente non passiamo palla avanti” al prossimo esecutivo.

In ogni caso, ha ricordato il ministro, “e’ un’operazione che dura da piu’ di un anno della quale siamo stati protagonisti, andando un po’ contro tutti e che arriva finalmente al suo termine”. Ma soprattutto, ha concluso, la decisione “che varra’ miliardi per le casse dello Stato e’ quella di liberare le frequenze della ‘fascia 700’, che non sono oggetto di quest’asta ma lo saranno di quella della prossima generazione di telefoni cellulari”.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *