Bebè da oltre 6 Kg nato a Milano

hqdefaultUn super bebè di 6 chili e 300 grammi è venuto alla luce questa notte alla clinica Mangiagalli di Milano. “Sicuramente un record, almeno per questo ospedale da quanto sono qui”, annuncia all’Adnkronos Salute Luigi Fedele, direttore del Dipartimento area salute della donna del bambino e del neonato. Il ‘piccolo’, figlio di una donna egiziana di 35 anni, è nato con parto cesareo. Madre e bimbo stanno bene.

La mamma del bimbo non è nuova a simili ‘performance’. “Aveva già avuto due figli, sempre con parto cesareo – precisa Fedele – di circa 4 chili e mezzo o 5. Anche questo sembrava un bel bambinone, ma non ce lo aspettavamo così grande”. Per questo parto il taglio cesareo era d’obbligo, sia per i due cesarei precedenti subiti dalla madre, sia perché “il bimbo era podalico. L’intervento è stato un po’ complesso ed è durato un po’ più del solito”, aggiunge il ginecologo. Per ora “tutto sembra in ordine”, continua Fedele. Ma il super bimbo resterà in ospedale un po’ più a lungo degli altri coetanei, per essere sottoposto a esami di accertamento. Bisogna infatti capire se le sue dimensioni sono ‘fisiologiche’ o meno. “Potrebbero anche dipendere da un diabete gestazionale, da un dismetabolismo lipidico – ipotizza il medico – anche se, il fatto che anche gli altri due figli della donna siano nati di grandi dimensioni, potrebbe far pensare a una situazione ‘normale'”, pur nella sua eccezionalità.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *