Renzi: “Il Pd esiste ancora”

imageIl pd “esiste” ancora ma la discussione sul partito deve essere affrontata nelle “sedi opportune” dopo che sara’ stato eletto il nuovo presidente della Repubblica.
Lo ha detto Matteo Renzi, parlando con i giornalisti a margine della Mostra dell’artigianato a Firenze. Ai giornalisti che gli chiedevano se il pd non esista piu’, Renzi ha replicato che “il pd esiste, ma ora c’e’ da risolvere la questione del presidente della Repubblica. Un problema alla volta. Nelle sedi opportune arrivera’ la discussione sul partito democratico. Oggi – ha concluso – bisogna risolvere il problema del quirinale ed evitare ulteriori polemiche”.

Franchi tiratori
“Credo che quando di fronte a tutti i parlamentari ed i grandi elettori, si vota all’unanimita’ un nome, l’idea di andare dopo, di nascosto, a fare i franchi tiratori, sia veramente inaccettabile”.
“Le battaglie si fanno in faccia, quando noi abbiamo detto no a Franco Marini, lo abbiamo detto guardando negli occhi e dicendo quello che pensavamo. Altri hanno stili diversi, ma questa vicenda dovra’ essere affrontata nelle sedi politiche – ha concluso Renzi – spero che oggi si possa voltare pagina”.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *