Pedofilia: Facebook apre i server ad un giudice di Milano

hqdefaultFacebook, a seguito di una rogatoria negli Usa richiesta dal gup di Milano Andrea Salemme, ha aperto i server in California per fornire ai magistrati il contenuto di chat intercorse tra un presunto pedofilo e decine di bambine. Emerge dalle motivazioni della sentenza con cui l’uomo e’ stato condannato per l’adescamento di tre ragazzine.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *