Scavi Pompei: si sgretolano stucchi antichi

img1Ancora un micro crollo a Pompei, dove è stata registrata la caduta di uno stucco in una domus della Regio V, Ins II, n° 14. Il danno è sotto gli occhi del pubblico che visita gli Scavi e si affaccia in un retrobottega in Via di Nola. La città antica attende l’arrivo del direttore generale, Giovanni Nistri. Nistri è stato nominato dal governo lunedì scorso. Il suo vice, Fabrizio Magani, ha effettuato un primo sopralluogo martedì’ pomeriggio.

Sindacati ed esperti del settore sollecitano le istituzioni affinchè si spendano i 105 milioni di euro di fondi europei per salvare le antiche domus prive di manutenzione e per aprire i cantieri di restauro (finora ne sono stati avviati 5 su 39). Sono stati annunciati 5 tecnici e 20 funzionari del Mibact destinati ad affiancare il dg nella sua azione.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *