70 milioni fatture false,quattro arresti

TORINO, 17 DIC – Vendevano servizi di facchinaggio, pulizie e smistamenti di corrispondenza a prezzi fuori mercato grazie a un giro di oltre 70 milioni di euro di fatture false. La guardia di finanza di Torino ha arrestato quattro persone, due delle quali sono finite ai domiciliari, per una maxi frode fiscale. Accertata una evasione di oltre 21 milioni di euro, tra Iva e ritenute fiscali, e sequestrati immobili, auto, moto e 21 conti corrente nella disponibilità degli arrestati.

 


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *