Droga: Gagliardi, la “dama bianca” di Berlusconi, fermata a Roma con 24 kg di cocaina

La donna era nella delegazione italiana per il G8 di Toronto in Canada insieme all’allora premier Silvio Berlusconi

310x0_1394723147247_1394721847221_medium_110207_162827_mi230910spe_0291Ventiquattro chili di cocaina. Sarebbe con questa quantità di droga che la Guardia di Finanza avrebbe fermato Federica Gagliardi all’aeroporto di Fiumicino. La donna, soprannominata “la dama bianca”, era nella delegazione italiana per il G8 di Toronto in Canada insieme all’allora premier Silvio Berlusconi. Era il 2010 quando dall’aereo atterrato a Toronto accanto al premier comparve questa misteriosa ragazza bionda vestita appunto con un abito bianco. Venne presentata come la “responsabile della segreteria del segretario generale della Regione Lazio”.

La donna aveva infatti fatto parte del comitato elettorale di Renata Polverini, diventata poi governatore. E proprio mentre lavorava al comitato, raccontò al tempo Federica Gagliardi, incontrò il premier Silvio Berlusconi a cui chiese “di fare un’esperienza internazionale. Ed è arrivata la telefonata”. È stata fermata dagli uomini delle Fiamme Gialle di Napoli che avrebbero trovato la cocaina nel bagaglio a mano. La donna arrivava da Sudamerica. – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/gagliardi-fermata-con-24-kg-di-cocaina-a-fiumicino-02fd5263-3a79-412c-87a0-d9259a7f1918.html#sthash.KUoH4h98.dpuf


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *