Provvedimento Ministero della Giustizia – Strumenti di partecipazione a distanza per lo svolgimento delle udienze

È stato pubblicato il provvedimento del Direttore Generale dei Sistemi Informativi Automatizzati previsto dall’art. 83 del decreto legge 8 marzo 2020, n. 18, convertito con modificazioni nella legge 24 aprile 2020, n. 27, ed ulteriormente modificato dal decreto legge 30 aprile 2020, n. 28.

Il provvedimento individua gli strumenti di partecipazione a distanza per lo svolgimento delle udienze civili, delle udienze penali e degli atti di indagini preliminari, ivi compresi gli interrogatori, come previsto dall’art. 83, commi 7, lett. f), 12, 12-bis e 12-quater e 12 quinquies del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito con modificazioni nella legge 24 aprile 2020, n. 27, ed ulteriormente modificato dal decreto legge 30 aprile 2020, n. 28.

Il provvedimento individua, altresì, i sistemi telematici per le comunicazioni o notificazioni
relative agli avvisi ed ai provvedimenti adottati nei procedimenti penali ai sensi dell’art. 83, comma 13, del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito con modificazioni nella legge 24 aprile 2020, n. 27, ed ulteriormente modificato dal decreto legge 30 aprile 2020, n. 28.

Allegato Pdf:

– Provvedimento_21_05_2020_art_83_dl_18_2020


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *