Diritto Tributario

Ripartizione costi infragruppo: dal contratto escono solo royalty

L’assenza del potere di disporre dei brevetti porta ad affermare che si tratta di compensi per canoni relativi alla concessione in uso di opere d’ingegno e di marchi di impresa

ricerca-e-sviluppoCon sentenza del 23 luglio 2014, n. 1709/13/14, la Commissione tributaria regionale della Puglia ha sancito un importante principio secondo cui in un accordo di ripartizione dei costi può essere insito un contratto di licenza di brevetto, di know how o di altro bene immateriale: l’effettiva natura dei rapporti contrattuali va colta, pertanto, mediante un’attenta esegesi delle disposizioni contenute nel contratto, da cui desumere i reali effetti economici perseguiti dalle parti.

(altro…)

Il condono tombale non preclude l’attività di controllo automatizzato

Il perfezionamento della sanatoria garantisce il contribuente soltanto dagli accertamenti, non anche dalla liquidazione delle imposte in seguito a riscontri formali – Corte di Cassazione, Ordinanza n. 17136 del 29/07/2014

controlliLa definizione automatica ex articolo 9, legge 289/2002, non impedisce all’Amministrazione finanziaria il controllo formale della dichiarazione e la liquidazione dell’imposta dovuta, per la quale era, e resta, legittimata a emettere la cartella di pagamento in seguito a controllo automatizzato del modello Unico, ai sensi dell’articolo 54-bis del Dpr 633/1972, per il recupero dell’Iva non versata dal contribuente, nonostante l’intervenuto condono.
Così ha stabilito la Corte di cassazione, con ordinanza n. 17136 del 29 luglio.

(altro…)

Bonus prima casa: il preliminare non vale l’acquisto e addio sconto

Per evitare la decadenza dell’agevolazione occorre stipulare un contratto con il quale si acquisisce il diritto di proprietà su un altro alloggio adibito ad abitazione principale

caseLa Corte di cassazione torna a occuparsi dell’agevolazione “prima casa” e, con l’ordinanza 17151 del 29 luglio, precisa che, in caso di vendita infraquinquennale di un immobile acquistato usufruendo del beneficio, la stipula del solo contratto preliminare non è sufficiente a interrompere il termine di un anno entro il quale il contribuente è tenuto a riacquistare la nuova abitazione.

(altro…)

Autotutela: limiti giurisdizionali su “obiezioni” per silenzi o rifiuti

L’atto di diniego è impugnabile, secondo la Cassazione, solo per vizi dello stesso, perché, ad esempio, è firmato da soggetto non legittimato o è fondato su motivi contraddittori

cassazione_giudicerLe controversie relative al diniego o al silenzio in materia di autotutela tributaria rientrano nella giurisdizione tributaria, ma il contribuente può proporre impugnazione solo per contestare eventuali vizi propri del diniego e non anche per contestare la fondatezza della pretesa tributaria.

(altro…)

Il verbale di constatazione nelle verifiche fiscali

426153_567258743285916_1211402578_nGli interventi regolamentari dell’Amministrazione finanziaria, riguardanti il processo verbale di constatazione sul piano esplicativo e dei principi, sono rintracciabili in numerosi documenti di prassi, emanati anche sulla scia delle modifiche normative man mano introdotte dal legislatore.
Riepiloghiamo, di seguito, i più significativi.

(altro…)

Il trattamento fiscale del risarcimento del danno

hqdefaultUna società riceve un indennizzo a titolo di risarcimento di danno emergente nell’ambito di un contenzioso per il mancato rispetto di alcune pattuizioni contrattuali. Come deve essere trattato fiscalmente tale importo?

La documentazione fiscale su supporto informatico deve essere stampabile all’istante in caso di controllo

hqdefaultAi fini del riconoscimento del diritto alla detrazione non è irrilevante la scelta della modalità di registrazione (meccanografica o cartacea) dei dati, in quanto la scelta della registrazione meccanografica prevede sempre e comunque la trascrizione su supporto cartaceo, mentre la parificazione degli effetti della registrazione meccanografica non trascritta a quelli della registrazione cartacea è espressamente limitata nel tempo.
Questo è quanto ha deciso la Corte di cassazione con l’ordinanza 15061 del 17 giugno.

(altro…)

Il diritto tributario non è il penale. Vale la prova acquisita irritualmente

hqdefaultL’assenza di autorizzazione all’accesso presso la residenza/studio del professionista non inficia la validità dell’atto impositivo, semmai pone un problema di legittimità per le sole parti dell’avviso che siano legate alla prima da un nesso di insostituibile e necessaria consequenzialità.
È quanto affermato dalla Corte di cassazione con la sentenza 29 maggio 2013, n. 13319.
I giudici di legittimità, nel richiamare il principio di conservazione degli atti giuridici, riconoscono la validità dell’accertamento anche in assenza di una preventiva autorizzazione all’accesso.

(altro…)

Reddito d’impresa per il geometra che ha lo studio “super attrezzato”

hqdefaultL’organizzazione e l’utilizzo di beni strumentali di ampie dimensioni snaturano l’attività svolta dal professionista legittimando la tassazione dei redditi prodotti come fossero d’impresa. Questo è quanto ha chiarito la Corte di cassazione, con l’ordinanza 13509 del 29 maggio che, accogliendo il ricorso dell’Amministrazione finanziaria, ha ribadito la mancanza di coincidenza tra la nozione di reddito di impresa secondo l’ordinamento civile e quello tributario.

(altro…)

I movimenti della giurisprudenza intorno all’abuso del diritto – di Marco Viti

La Cassazione (sentenza n. 16428 del 27 luglio 2011), pur dichiarando l’inammissibilità del ricorso per violazione del principio di autosufficienza dello stesso, ha confermato l’orientamento giurisprudenziale consolidato secondo cui “in materia tributaria, il divieto di abuso dei diritto si traduce in un principio generale antielusivo, il quale preclude al contribuente il conseguimento di vantaggi fiscali ottenuti mediante l’uso distorto, pur se non contrastante con alcuna specifica disposizione, di strumenti giuridici idonei ad ottenere un’agevolazione o un risparmio d’imposta, in difetto di (altro…)

Torna all'inizio