Vedi, caro Garante, nel leak di Anonymous Italia del 7 Maggio c’è tutta l’ignoranza di un Ordine che pensa di essere sopra l’impunità..

C’è l’omesso controllo, c’è lo spregio a tutte le MINIME norme di sicurezza (addirittura della 196!), c’è una condizione che non si POTEVA non sapere. C’è l’ignoranza degli “avvocati” che usano “avvocato” come password, c’è la connivenza di un Ordine che accetta che le password siano mandate in mail, che siano di 7 caratteri numerici, e c’è la lesione dei diritti di migliaia di assistiti. C’è TANTO di cui essere arrabbiati, Garante. Davvero…

🌟Seguimi online – http://mgpf.it/v

👨🏼‍🏫 Un corso Free – http://mgpf.it/digitalupdate

📸 La mia attrezzatura – http://mgpf.it/attrezzatura

📨 Contatti – http://mgpf.it/contatti