Coronavirus, ok a decreto scuola: colloquio per la maturità e niente esami di terza media

di Ugo Cataluddi – Se le scuole non dovessero riaprire prima del 18 maggio, gli esami di maturità saranno sostituiti da un ampio colloquio

ROMA – E’ stato approvato a Palazzo Chigi il decreto Scuola al cui interno sono contenute le misure per la conclusione dell’anno scolastico in corso. Non ci dovrebbero essere novità rispetto alla bozza già divulgata la scorsa settimana. Quindi esami di maturità solo con la prova orale qualora le lezioni non dovessero riprendere entro il 18 maggio.

LEGGI ANCHE: Maturità online e niente esame di terza media se non si torna in classe entro 18 maggio: le ipotesi su cui lavora il ministero

Agli esami di Stato saranno tutti ammessi e, per gli altri, dovrebbero essere istituiti corsi di recupero dall’1 settembre. Infine nella valutazione finale peserà anche quanto portato avanti con la didattica a distanza.

Al termine del Cdm, la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina illustrerà il contenuto del dl in conferenza stampa.

Fonte Agenzia DIRE www.dire.it

Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *