Napoli

25 aprile:de Magistris,spirito riscossa 

”Napoli partecipa con il cuore, la memoria e un rinnovato spirito di riscossa e rinascita. Quei valori sono scolpiti nelle nostre fondamenta”. Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris in occasione delle celebrazioni per il 25 aprile, giorno della Liberazione. Il sindaco, con il prefetto di Napoli Pantalone, al cardinale Crescenzio Sepe e al vicepresidente della Regione Campania Guido Trombetti, ha deposto corone di fiori dinanzi la Stele in memoria di Salvo D’Aquisto.

Sorgente: 25 aprile:de Magistris,spirito riscossa – Campania – ANSA.it

Ponti, in hotel occupate 7 camere su 10 

Dopo una Pasqua “senza l’uovo” il mondo del turismo spera nei ponti di Primavera. Per i prossimi week end – secondo il monitoraggio condotto dal Centro Studi Turistici con Assoturismo Confesercenti – si registra un tasso medio di occupazione delle camere disponibili negli alberghi aperti del 67%, con punte più elevate per il 1 maggio.    Particolarmente buona la performance di Napoli, dove – in occasione del 1 maggio – sono state già prenotate il 95% delle camere disponibili online.

Sorgente: Ponti, in hotel occupate 7 camere su 10 – Campania – ANSA.it

Gara di Latino, vince il Liceo Garibaldi

Gara di traduzione dal Latino all’Italiano, vince il Liceo Garibaldi di Napoli guidato dalla preside Armida Filippelli. Sul podio anche la Scuola Militare Nunziatella. Una sfida, quella della V edizione del Certamen Vergilianum Neapolitanum, in cui il vero vincitore è la cultura classica, la lingua latina. La competizione internazionale, a cui possono partecipare le scuole di tutta Europa, si è svolta in via Pecchia 26, storica sede del liceo partenopeo ed ha premiato le eccellenze campane. La manifestazione si è conclusa al Museo archeologico Nazionale di Napoli, con la premiazione dei migliori “traduttori”. Primo classificato, Francesco Robustelli, alunno del quarto anno al Garibaldi

Sorgente: Gara di Latino, vince il Liceo Garibaldi – Campania – ANSA.it

Scarcerato ieri, spari contro abitazione 

Colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi contro l’abitazione di un uomo, Salvatore D’Alessandro, di 39 anni, che era stato scarcerato nel pomeriggio di ieri.    Ignoti hanno sparato anche contro l’abitazione del suocero: entrambe le case si trovano in via Fontanelle, nel quartiere Sanità a Napoli. Il suocero di D’Alessandro, già noto alle forze dell’ordine, di 54 anni, era in casa al momento degli spari. La Polizia ha trovato sul posto 11 bossoli e 3 ogive calibro 9 x 21.

Sorgente: Scarcerato ieri, spari contro abitazione – Campania – ANSA.it

Atto vandalico contro bus, vetro rotto 

Atto vandalico contro un bus della linea 195 dell’Anm di Napoli: è successo in via Argine, dove ignoti hanno rotto un vetro laterale del mezzo approfittando dell’assenza del conducente che, giunto al capolinea, è sceso dal bus per la breve sosta prevista dal grafico di esercizio. “Siamo alle solite, oramai è stato accertato che fare il conducente di autobus, oltre ad essere il lavoro più stressante del mondo, e diventato tra quelli più pericolosi”, commenta Adolfo Vallini (Usb)

Sorgente: Atto vandalico contro bus, vetro rotto – Campania – ANSA.it

Camorra:estradato boss delle Teste Matte

É atterrato a Fiumicino il volo proveniente dalla Spagna con a bordo Lucio Morrone, 53 anni, capo del gruppo criminale delle “teste matte”, operante per il controllo degli affari illeciti nei quartieri Spagnoli di Napoli.    L’uomo, inserito nell’elenco dei latitanti pericolosi d’Italia, è stato individuato e catturato sulla Costa del Sol dai carabinieri di Napoli e dall’Unidad Central Operativa della Guardia Civil mentre ritirava denaro da un’agenzia postale.

Sorgente: Camorra:estradato boss delle Teste Matte – Campania – ANSA.it

Morte Ciro:De Laurentiis, colpa politica 

La sera di Napoli-Fiorentina a Roma in cui Ciro Esposito venne ferito a morte “le forze politiche hanno sbagliato, questa è l’unica verità, loro sono colpevoli dell’omicidio di questo ragazzo”. Lo ha detto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis parlando alla presentazione a Napoli del libro “Ciro Vive”, scritto da Antonella Leardi. “È passato un anno e non hanno preso misure”, ha aggiunto il patron azzurro”.

Sorgente: Morte Ciro:De Laurentiis, colpa politica – Campania – ANSA.it

Operaio muore folgorato in cantiere – Campania – ANSA.it

Sarebbe morto per una scarica elettrica l’operaio edile di 53 anni, D.M.G., che stava eseguendo lavori di manutenzione in un cantiere edile di via Artiaco, 114 a Pozzuoli.    L’uomo, operaio specializzato, stava lavorando vicino ad una macchina impastatrice. A scoprirlo, nella tarda mattina, alcuni colleghi di lavoro. Inutile l’intervento del 118. Dalle prime indagini della polizia non risulta inquadrato nell’organico della ditta esecutrice dei lavori di manutenzione.

Sorgente: Operaio muore folgorato in cantiere – Campania – ANSA.it

Arrestato il sindaco di Ischia Ferrandino per una Tangente da 330mila euro

ferrandinoIl sindaco di Ischia, Giuseppe ‘Giosi’ Ferrandino (Pd) ed altre nove persone — tra cui dirigenti del colosso delle cooperative CPL Concordia — sono state arrestate dai carabinieri del Comando Tutela Ambiente nell’ambito di una inchiesta della procura di Napoli su tangenti pagate per la metanizzazione dei comuni dell’isola campana. Lo apprende l’ANSA da fonti investigative.

(altro…)

Pd, Boom di tesseramenti a Ercolano, indagine per infiltrazioni camorra

Europee: Boschi, tanta gente per Grillo? Per Matteo di pi˘Boom di tesseramenti al Pd nel circolo di Ercolano a un mese dalle primarie per la scelta del candidato sindaco. Le iscrizioni sarebbero passate da 300 a 1200 cosa che avrebbe insospettito carabinieri e procura tanto che – secondo quanto scrive ‘La Repubblica’ – sarebbe stata aperta un’indagine conoscitiva. Tra gli iscritti, i cui nomi sono al vaglio degli investigatori – infatti – risulterebbero persone legate ad alcuni clan del Vesuviano. La segreteria del Pd di Napoli garantisce, comunque, massima trasparenza.

(altro…)

Torna all'inizio