Alfano, presto nuovo codice unico per la Mafia

‘Al prossimo Cdm portero’ il nuovo codice antimafia. Una raccolta normativa delle leggi antimafia finora disperse in diversi testi’. Lo ha annunciato il ministro della Giustizia Alfano. ‘Il codice – ha aggiunto – sara’ incentrato su tre cardini: il 41 bis per i mafiosi, la cattura dei latitanti e l’aggressione ai patrimoni dei clan’. Alfano ha reso noto che finora alle mafie sono stati sequestrati beni per circa 20 mld. ‘Ora l’obiettivo e’ la cattura di Matteo Messina Denaro’, ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.