Carcere Novara, protesta detenuti-agenti

NOVARA, 26 GIU – Tensione al supercarcere di Novara dove protestano sia i detenuti a regime ’41 bis’, sia gli agenti di Polizia penitenziaria aderenti a Sinappe, Ugl e Osapp, che si sono autoconsegnati. I detenuti lamentano disagi e cattive condizioni igienico-sanitarie, rese piu’ difficili – sostengono – dal caldo. Gli agenti protestano per il sovraffollamento delle celle e la carenza di personale. I sindacati, inoltre, contestano la direzione del carcere e il comandante della Polizia penitenziaria.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *