Claps: applausi e fiori per il feretro

POTENZA, 2 LUG – Un lungo corteo funebre ha accompagnato la bara di Elisa Claps dalla camera ardente, nel liceo di Potenza, a piazza Don Bosco dove sono in programma i funerali della studentessa uccisa il 12 settembre 1993. Dietro la bara c’erano la mamma di Elisa, Filomena Iemma e i due fratelli, Gildo e Luciano. Un lungo applauso e il lancio di petali bianchi hanno segnato il passaggio del corteo davanti al palazzo dove abita la famiglia Claps. Applausi e lacrime anche all’arrivo in piazza Don Bosco.

‘Elisa e’ un fiore reciso che qualcuno ha lasciato marcire in un angolo’ e la verita’ ‘e’ stata oggetto di baratto’. E’ uno dei passaggi dell’omelia di don Marcello Cozzi durante i funerali di Elisa Claps. Al termine dei funerali, Don Marcello ha passato l’aspersorio e mamma Filomena, che ha benedetto con l’acqua santa la bara della figlia Elisa: cosi’, in un momento di estrema commozione, si e’ conclusa la cerimonia in piazza Don Bosco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.