Instagram cambia e diventa social network

Due anni dopo il suo arrivo su iPhone, Instagram lancia e ritocca il proprio ‘alter ego’ sul web adottando una (non più di tanto) sorprendente veste grafica somigliante a Facebook. Il servizio di photosharing, infatti, è stato acquistato dalla società di Mark Zuckerberg lo scorso settembre per circa 715 milioni di dollari.

Una volta avviata per tutti la trasformazione (al momento esistono solo alcuni ‘tester’), gli utenti potranno gestire il proprio profilo Instagramdirettamente dal web, senza ricorrere all’applicazione ufficiale, disponibile su iOS e Android.

Alcune foto in animazione comporranno a mosaico lo stesso spazio della copertina di Facebook, con un’immagine più piccola – in basso sulla sinistra – per la foto profilo, accanto al nick, ad una breve bio e al numero di ‘follower’ e di foto scattate.

Nello spazio vero e proprio del diario di Facebook, ci sono invece le miniature delle foto scattate, organizzate in ordine cronologico. E basterà cliccare su una delle immagini per ingrandirla e visualizzare di fianco lo spazio per i ‘Like’ e i commenti.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *