Confederations Cup, subito la super-sfida Italia-Brasile

826bb00d97c655ff6e499be5de6c143c(AGI) – San Paolo (Brasile), 1 dic. – Girone A non proprio facile per l’Italia nella Confederations Cup: il sorteggio ha riservato agli azzurri il Brasile, il Messico e il Giappone.

Nel girone B invece ci sono Spagna, Uruguay, Tahiti e la vincente della Coppa d’Africa che scaturira’ dal torneo in programma dal 19 gennaio al 10 febbraio prossimi. La Confederations Cup e’ in programma dal 15 al 30 giugno in Brasile. Il sorteggio effettuato oggi a San Paolo ha cosi’ riservato agli azzurri la Selecao di Felipe Scolari (da due giorni nuiovo ct dei verdeoro), il Messico che ha conquistato la Gold Cup per l’America Centro-Settentrionale, e il Giappone di Alberto Zaccheroni, vincitore della Coppa d’Asia. In realta’ una parte degli accoppiamenti era stata gia’ resa nota ieri con le procedure per il sorteggio. Il Brasile, come Paese ospitante, era stato assegnato al girone A mentre le Furie Rosse della Spagna, essendo campioni del mondo, nel girone B.

Poiche’ non possono esserci, almeno nella fase iniziale, confronti tra le squadre dello stesso continente, l’Italia di Prandelli e’ stata destinata allo stesso raggruppamento della Selecao con la Celeste uruguagia che e’ finita assieme alla Spagna essendo le altre due nazionali col miglior ranking Fifa.

Sei le citta’ che ospiteranno la Confederations Cup: Rio de Janeiro, con finale il 30 giugno al Maracana’, Belo Horizonte, Brasilia e Fortaleza, oltre a Salvador e Recife che sono state ammesse in extremis dopo la verifica sull’avanzamento dei lavori. La partita inaugurale si giochera’ il 15 giugno a Brasilia e vedra’ di fronte la Selecao e il Giappone. Gli azzurri debutteranno il giorno dopo al Maracana’ contro il Messico.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *