Giudice Torino,via libera metodo Stamina

MEDICINA: DA STAMINALI CAPELLI COLTIVATI IN VITRO PER CALVITORINO, 7 MAR – Potra’ essere curato con il metodo Stamina, ma non nel laboratorio del professor Vannoni bloccato dall’Aifa, Salvatore Bonavita, 39 anni, affetto da sindrome di Niemann-Pick, per cui il padre Luigi si e’ rivolto alla magistratura.

Il giudice del lavoro Mauro Mollo ha autorizzato le cure compassionevoli, ma in un’altra ‘cell-factory’.

Il giudice Mollo ha dato ragione a Luigi Bonavita, riconoscendo cosi’ l’evidenza dei miglioramenti ottenuti da Salvatore in seguito al primo ciclo.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *