Cosentino:pentito,appoggiato da due clan

hqdefaultCASERTA, 8 APR – ”Fino alla fine degli anni ’80 il clan Bidognetti appoggio’ alle elezioni Nicola Cosentino, poi cambiarono candidato da sostenere e Cosentino fu sostenuto dagli Schiavone”. Cosi’ il pentito dei Casalesi Francesco Cirillo in udienza al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere del processo Eco4 che vede imputato l’ex deputato, non presente in aula, per concorso esterno in associazione mafiosa.

Affermazioni contestate dai legali di Cosentino Agostino De Caro e Stefano Montone.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *