17 arresti nel comune di Reggio Calabria per assenteismo

hqdefaultREGGIO CALABRIA  – La Guardia di finanza ha arrestato 17 impiegati del Comune di Reggio Calabria per assenteismo. I dipendenti, posti ai domiciliari, sono accusati di truffa ai danni dell’ente. Sono stati arrestati in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip su richiesta della Procura.

Altri 78 dipendenti sono stati denunciati per lo stesso reato e, tra questi, 42 saranno interrogati dal gip per l’eventuale applicazione della sospensione dai pubblici uffici.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *