Disabile picchiato, episodi reiterati

hqdefaultVICENZA, 9 APR – La Procura di Vicenza ritiene di avere ”robusti elementi per contestare reiterati episodi di violenza verbale e fisica” all’insegnante di sostegno e all’ operatrice arrestate ieri in una scuola media per maltrattamenti ad un 14enne autistico.

Lo ha detto il procuratore, Antonio Cappelleri. I carabinieri, in possesso di molte ore di registrazioni audio e video, hanno sequestrato una bacchetta di legno, un righello e delle forbici che sarebbero state usate per picchiare il giovane.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *