Violento’ figli e moglie, condannato

TORINO, 09 APR – Ha violentato i due figli, un bambino di sette anni e la sua sorellina di quattro, e l’ex moglie. Un uomo di 35 anni, di Avigliana, e’ stato condannato, in due sentenze ravvicinate, complessivamente a 14 anni di carcere. Gli abusi, che avvennero nell’arco di sei mesi a cavallo tra il 2007 e il 2008, emersero in seguito alla denuncia della donna dopo che subi’ lo stupro. I bambini, infatti, non avevano avuto il coraggio di raccontare che cosa accadeva quando rimanevano soli in casa col papa’.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *