Suicidio assistito per ex magistrato

(ANSA) – CATANZARO, 13 APR – Un ex magistrato calabrese, Pietro D’Amico e’ morto in una clinica di Basilea, in Svizzera, dove gli e’ stato praticato il suicidio assistito. I familiari hanno ricevuto la notizia della morte attraverso una telefonata della direzione della struttura sanitaria. Pietro Giamborino, cugino di D’Amico, ha reso noto che ”Pietro aveva qualche problema di depressione. Ci rivolgeremo ai nostri legali per sapere come sia stata attuata la procedura per il suicidio assistito”.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *