Nozze gay: Nuova Zelanda approva legge

hqdefaultSYDNEY, 17 APR – Il parlamento della Nuova Zelanda ha approvato oggi la legge sui matrimoni gay, diventando il primo paese dell’area Asia-Pacifico a legalizzare il matrimonio fra persone dello stesso sesso. La legge, approvata con 77 voti contro 44, ridefinisce il matrimonio come unione fra due persone, piuttosto che fra un uomo e una donna.

Il premier conservatore John Key aveva da tempo espresso chiaro sostegno alla proposta di legge, presentata dalla laburista Louisa Wall.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *