Giudice si astiene dopo ‘mi piace’ su Facebook

facebookCATANIA, 13 MAG – Sulla bacheca del proprio profilo di Facebook aveva messo ”mi piace” sul gruppo di un’ associazione civica, Cittainsieme, che e’ parte civile nel processo di secondo grado di cui e’ uno dei giudici. Cosi’ il magistrato Sebastiano Migneni, della prima Corte d’appello di Catania, oggi in aula ha letto un’istanza di astensione nel procedimento che tratta l’inchiesta sul buco in bilancio al Comune durante le amministrazioni del sindaco del Pdl Umberto Scapagnini.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *