Amanda Knox: ho paura, contro me abuso maligno

KnoxFIRENZE, 17 DIC – ”Non sono presente in aula perché ho paura. Ho paura che la veemenza dell’accusa vi impressionerà, che il loro fumo negli occhi vi accecherà”. Lo scrive Amanda Knox in una mail alla Corte d’assise d’appello di Firenze.

Parlando delle accuse Amanda le definisce un ”abuso ingiusto e maligno”. ”Chi vuol parlare nei processi viene nei processi”, la mail è ”irrituale”: questo il commento del presidente della Corte Alessandro Nencini prima di leggere la mail inviata da Amanda Knox.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *