Spagna: avv.Stato, no indizi su Infanta

newsMADRID, 17 DIC – L’avvocatura dello Stato spagnola non ritiene che vi siano prove per contestare alla figlia del Re, Cristina, il reato di frode fiscale nell’inchiesta sulla Fondazione Noos, nella quale è incriminato il marito, Inaki Urdangarin. L’avvocatura, che rappresenta l’Agenzia delle Entrate, ha comunicato la sua posizione al giudice Castro, titolare dell’inchiesta sul presunto uso illecito di 6 mln di fondi pubblici da parte della Fondazione, di cui Urdangarin era presidente e la Infanta segretaria.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *