Vicenza – Avellino 1-0 – Tabellino e Pagelle

vicenza-avellino-73897L’Avellino non morde a Vicenza ed incassa l’ennesia (anche se non meritata) sconfitta esterna della stagione. Scesi in campo con un atteggiamento spavaldo, i Lupi partono bene ma le troppe imprecisioni nei disimpegni e nelle rifiniture vanificano quanto di buono, almeno nelle intenzioni, mister Rastelli aveva fatto nel preparare la partita.

Azzeccatissima la mossa Soumarè incollato a Di Gennaro, Ratelli ha disegnato un classico 4-4-2 che si trasformava in 4-3-1-2 in fase di possesso palla, con il giovanissimo Soumarè tra le linee a rompere gli equilibri.

Ma come si è detto, troppe imprecisioni hanno finito per consegnare con regolarità la palla agli avversari ad ogni disimpegno difensivo. Bittante in questo è stato davvero irritante. Mai dai suoi piedi lo spunto per una ripartenza degna di questo nome.
Male anche Arini, soprattutto quando cerca la giocata di prima intenzione, assolutamente non nelle sue corde.

Dopo il vantaggio del Vicenza (Chiosa è stato molto ingenuo nella circostanza) l’Avellino ha aumentato la pressione e con i cambi del secondo tempo ha creato qualche occasione per pervenire al meritato pareggio. Ma l’imprecisione nell’ultimo passaggio e nel centrare la porta hanno negato la gioia del gol.

Certamente di più ci si aspettava dal subentrato Sbaffo, che si è distinto solo per aver perso un numero incredibile di palloni!

Alla fine, migliore in campo per i Lupi è proprio Soumarè.

Ora c’è la necessità di archiviare questa sconfitta e concentrarsi sulla gara di Varese, dove, senza sè e senza ma, bisogna assolutamente conquistare i tre punti in palio.

Vicenza-Avellino 1-0

Vicenza (4-3-3): Vigorito 7; Sampirisi 6, Brighenti 6, Manfredini 6, D’Elia 6; Moretti 6,5 (36′ st Sbrissa), Di Gennaro 6, Cinelli 6; Laverone 6,5, Cocco 7, Giacomelli 6 (24′ st Vita).

A disp.: Bremec, Alhassan, Spinazzola, Garcia Tena, Petagna, Camisa, Ragusa.

All.: Pasquale Marino

Avellino (4-4-2): Gomis 5,5; Pisacane 6, Ely 5,5, Chiosa 5, Bittante 5; Kone 5, Arini 5 (1′ st Sbaffo 5,5), Schiavon 5 (25′ st D’Angelo); Soumarè 6 (32′ st Comi); Castaldo 5, Trotta 5,5.

A disp.: Bavena, Fabbro, Regoli, Vergara, Angeli, Almici.

All.: Massimo Rastelli.

Arbitro: Riccardo Pinzani della sezione di Empoli, 6

Guardalinee: Antonino Santoro della sezione di Catania e Marco Citro della sezione di Battipaglia.

Reti: 37′ pt Cocco.

Note: ammoniti al 28′ pt Chiosa (A), al 30′ pt Arini (A), al 14′ st Sbaffo (A), al 22′ st Schiavon (A), al 27′ st Moretti (V), al 47′ st Di Gennaro (V); angoli 1-0; sugli spalti 10mila spettatori circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.