Coronavirus, congedo parentale prorogato al 3 maggio

Prorogato al 3 maggio il congedo parentale straordinario per i genitori che devono occuparsi dei figli a causa della chiusura delle scuole per l’emergenza Covid-19. Lo comunica l’Inps dando attuazione alle norme del dpcm del 10 aprile 2020, che ha previsto l’ulteriore slittamento al 3 maggio appunto del periodo di sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado.

Si ricorda che il congedo può essere fruito da uno solo dei genitori oppure da entrambi, ma non negli stessi giorni e sempre nel limite complessivo, individuale e di coppia, di quindici giorni per nucleo familiare.

La fruizione, inoltre, è subordinata alla condizione che nel nucleo familiare non vi sia un altro genitore beneficiario di strumenti di sostegno al reddito in caso di sospensione o cessazione dell’attività lavorativa o altro genitore disoccupato o non lavoratore.

Fonte Adnkronos


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *