VIDEO – Malvezzi: Perché il decreto liquidità avvantaggia le banche e non le imprese

Il Decreto Liquidità ha fatto credere alla maggior parte degli imprenditori italiani che sarebbero arrivati centinaia di miliardi dallo Stato. Questo è un falso: dallo Stato non arriva un euro, lo Stato ha messo solo credito di firma, cioè delle risorse finanziarie minime che servono, con un processo di moltiplicatore statistico, a garantire le banche.

Oltre al già analizzato problema dell’automatismo, andiamo ad analizzare altri limiti importanti del decreto.

– La SACE non ha personale sufficiente per poter gestire la mole di lavoro straordinario che arriverà da tutto il sistema bancario italiano.
– Le risorse saranno per 300-400 mila imprese con le garanzie al 100%, quindi la copertura totale non è per tutti ma per una parte del sistema. Gli altri dovranno accedere alle normali garanzie integrative.
– Il tempo: è stato fatto credere ai cittadini italiani che sarebbero arrivati immediatamente denari. Non è arrivato ancora un euro.

Ci sono imprenditori che pensano di andare a verificare dalle banche la prima che dà i soldi, scordiamoci questo approccio. Le banche sono ingolfate, lavorano in condizioni di drammaticità come tutto il personale italiano, cioè con mascherine, distanza numero e di personale sotto organico. Non valuteranno nuove posizioni, valuteranno solo quelle in essere con la clientela e inoltre probabilmente non si partirà operativamente prima del 20 aprile! Due mesi da quando c’è stato il primo annuncio e ancora non è arrivato un euro.

I 25 mila servono per pagare le tasse allo Stato: cioè lo Stato ha messo una firma per dire vai in banca, indebitati e paghi le tasse a me.

La vera partita che non si può dire si chiama rinegoziazione del debito: questo è un decreto che avvantaggerà le banche non le imprese. Tutte le banche che avranno delle posizioni traballanti approfitteranno di questo decreto per mettere in sicurezza i propri bilanci.

Io sono convinto che ci sia stato un accordo di fatto tra lo Stato e il sistema bancario: lo Stato non tira fuori un euro, il sistema bancario con la garanzia dello Stato mette a posto i propri bilanci. E le imprese? Le imprese devono pagare quel debito.

Malvezzi Quotidiani, l’economia umanistica con Valerio Malvezzi

Fonte: Radio Radio TV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.