Napoli

Concorso per la Regione Campania, l’ira dei candidati: “Scene da terzo mondo”

A partecipare in totale sono oltre 300mila, per poco più di duemila posti a disposizione. Le scuse di Formez: “Le fotocopiatrici non hanno funzionato come avrebbero dovuto”

(altro…)

Reddito di cittadinanza, Navigator campani: “Bypassare Regione è possibile”

NAPOLI – “Abbiamo incassato la solidarieta’ di molti enti locali, in primis del sindaco di Napoli de Magistris e dell’assessora comunale al Lavoro Buonanno con i quali abbiamo cercato anche un’alternativa: bypassare la Regione.

I 471 navigator, oggi senza contratto, potrebbero essere tranquillamente impiegati nelle province e in Citta’ metropolitana. Questa potrebbe essere un’alternativa”. Cosi’ alla Dire Fabrizio Greco, portavoce dei navigator campani, che stamane sotto palazzo Santa Lucia, insieme ad altri colleghi, ha continuato a portare avanti una protesta iniziata un mese e mezzo fa. (altro…)

Reddito di cittadinanza, la Campania vuole 500 dipendenti in 46 centri impiego

NAPOLI – Si chiamavano “Punti di accesso al Rei”. Erano luoghi individuati dai Comuni dove fare domanda per il Reddito d’Inclusione. Con questo servizio, spesso collocato all’interno della stessa struttura comunale, non solo era possibile ricevere una consulenza sulla compilazione del modulo ma anche una sorta di orientamento rispetto alle origini del disagio della persona che richiedeva il Rei.

(altro…)

Colpi di pistola a Napoli, ferita ragazza 21enne

16dc48dbfa7a4513548c4476320b5fffUna ragazza di 21 anni è stata ferita la scorsa notte a Napoli, raggiunta da un colpo di pistola sparato da persone sconosciute mentre – stando al racconto che lei stessa ha fatto ai Carabinieri – era affacciata al balcone della propria abitazione, a Secondigliano, alla periferia della città.

(altro…)

Serie A: Napoli batte Empoli e torna 1/o

ROMA, 31 GEN – La squadra di Sarri risponde alla Juve e conserva il primato battendo 5-1 l’Empoli con la sesta vittoria di fila. Dopo il vantaggio dei toscani con Paredes, Higuain ha pareggiato siglando la sua 22/a rete in 22 gare e quindi Insigne, Camporese su autorete e Callejon con una doppietta hanno fissato il risultato. Il Bologna batte 3-2 la Sam con un rigore di Destro nel finale. Tutti 0-0 in Genoa-Fiorentina, Udinese-Lazio e Torino-Verona. Stasera il derby di Milano.

Operazione anticamorra a Napoli centro: 40 arresti

 Nel centro di Napoli e in altre località italiane è in corso una maxioperazione dei Carabinieri con l’arresto di una quarantina di persone, presunte affiliate e vicine a clan attivi nel centro storico della città.

I destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere sono ritenuti responsabili a vario titolo di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, ricettazione, traffico di stupefacenti, detenzione e porto abusivi d’armi comuni e da guerra.

(altro…)

Scontri al “San Paolo”, accoltellatore fermato per rapina

Si terrà domani l’interrogatorio di garanzia di Pasquale Pica, 23 anni, fermato ieri dalla Polizia perché ritenuto l’autore della rapina di un Rolex compiuta domenica 30 agosto, in piazza Cavour, a Napoli, ai danni di un turista greco.

Pica, riconosciuto da un agente penitenziario che ha tentato di sventare la rapina, è anche colui che, la sera dello stesso giorno, poche ore dopo la rapina, sulla curva A dello stadio San Paolo, durante tafferugli, ha accoltellato e ferito un altro tifoso.

Proiettile su balcone, ferito bimbo

Un bimbo di 9 anni è stato ferito in maniera non grave dalla scheggia di un infisso partita a causa di un colpo di pistola sparato contro il balcone dell’abitazione sul quale si trovata con la madre di 35 anni. Il fatto è successo ieri sera a Giugliano in Campania (Napoli).

(altro…)

Fiaccolata alla Sanità, “Genny vive”

Lo striscione “Genny vive” sulla fiancata della chiesa, di lato l’ulivo piantato in memoria di Gennaro Cesarano, il diciassettenne ucciso al Rione Sanità, a Napoli, nella notte tra sabato e domenica scorsi. Nella fiaccolata nel rione Sanità di Napoli le protagoniste sono le mamme, “arraggiate” (arrabbiate, in napoletano, ndr) prima che preoccupate. “Non pensatelo nemmeno che fosse lui l’obiettivo – dicono – se lo fosse stato avrebbero sparato e sarebbero andati via, invece no, hanno continuato”.

Fonte ANSA

La mamma di Salvatore,sindaco si dimetta 

La manutenzione dei cornicioni di edifici pubblici ”è di competenza del Comune di Napoli”. Vi è dunque ”una precisa responsabilità pubblica” nella morte di Salvatore Giordano, il ragazzo ucciso nove mesi fa dal crollo di un fregio della Galleria Umberto, secondo il legale della famiglia, Angelo Pisani. La mamma di Salvatore, Margherita, ha chiesto le dimissioni del sindaco de Magistris ”principale responsabile della morte di Salvatore. Non è in grado di svolgere il suo ruolo”.

Sorgente: La mamma di Salvatore,sindaco si dimetta – Campania – ANSA.it

Torna all'inizio