Articoli con tag Bilancio e contabilità pubblica

Divieto di azioni esecutive nei confronti di aziende sanitarie locali ed ospedaliere delle Regioni – Corte Costituzionale Sentenza 186/2013

dichiara l’illegittimità costituzionale dell’articolo 1, comma 51, della legge 13 dicembre 2010, n. 220 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato – Legge di stabilità 2011), sia nel testo risultante a seguito delle modificazioni già introdotte dall’art. 17, comma 4, lettera e), del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, sia nel testo, attualmente vigente, risultante a seguito delle modificazioni introdotte dall’art. 6-bis, comma 2, lettere a) e b), del decreto-legge 13 settembre 2012, n. 158, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 novembre 2012, n. 189.

Corte Costtituzionale, Sentenza n. 186 del 12/07/2013

(altro…)

Elenco amministrazioni pubbliche inserite nel conto consolidato – Consiglio di Stato Sentenza n.6014/2012

sul ricorso numero di registro generale 5023 del 2008, proposto dall’Istituto Nazionale di Statistica (Istat), in persona del presidente in carica, dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, dal Ministero dell’economia e delle finanze, in persona dei rispettivi Ministri in carica, tutti rappresentati e difesi dall’Avvocatura generale dello Stato, domiciliataria in Roma, via dei Portoghesi, 12;
contro
Adepp- Ass. Enti Previdenziali Privati, Cassa Naz. di Previdenza ed Assistenza Forense, Cassa Naz. di Previdenza e Assist. Dottori Commercialisti, Cassa Italiana di Prev. e Assist. Geometri Liberi Profess., Cassa Naz. del Notariato, Cassa Naz. (altro…)

Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento CE n. 1272/2009 – Corte Costituzionale Sentenza 271/2012

Dichiara l’illegittimità costituzionale dell’articolo 13, comma 3, del decreto legislativo 27 ottobre 2011, n. 186 (Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento CE n. 1272/2008 relativo alla classificazione, all’etichettatura e all’imballaggio di sostanze e miscele, che modifica ed abroga le direttive 67/548/CEE e 1999/45/CE e che reca modifica al regolamento CE n. 1907/2006), nella parte in cui non prevede che i proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie da versare all’entrata del bilancio dello Stato siano (altro…)

Compartecipazione sull’assistenza farmaceutica e sulle prestazioni sanitarie aggiuntive (ticket) – Corte Costituzuionale, Sentenza 187/2012

dichiara l’illegittimità costituzionale dell’articolo 17, comma 1, lettera d), del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98 (Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria), come convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, nella parte in cui prevede che le misure di compartecipazione siano introdotte «con regolamento da emanare ai sensi dell’articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400, su proposta del Ministro della salute di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze»

Corte Costituzuionale, Sentenza n. 187 del 16/07/2012

Sanità pubblica – Bilancio e contabilità pubblica – Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria – Previsione, in via diretta e mediante un regolamento di delegificazione, dell’introduzione di misure di compartecipazione (altro…)

Progetto strategico per la realizzazione dell’infrastruttura di telecomunicazione a banda larga – Corte Costituzionale, Sentenza n. 163/2012

dichiara l’illegittimità costituzionale dell’articolo 30, commi 1 e 3, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98 (Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria), convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, nella parte in cui, rispettivamente, non prevedono che la predisposizione del progetto strategico avvenga d’intesa con la Conferenza unificata Stato-Regioni (comma 1) e che la sua realizzazione concreta sul territorio della singola Regione avvenga sulla base di un progetto concordato con la Regione interessata (comma 3).

Corte Costituzionale, Sentenza n. 163 del 27/06/2012

Telecomunicazioni – Bilancio e contabilità pubblica – Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria – (altro…)

Auto blu. Divieto di superare i 1600 cc., obbligo di utilizzo fino alla dismissione o rottamazione. Corte Costituzionale, Ordinanza n. 144/2012

dichiara non fondata nei sensi di cui in motivazione la questione di legittimità costituzionale sollevata dalla Regione Liguria nei confronti dell’articolo 2, commi 1, 3 e 4, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98 (Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria), convertito, con modificazioni, in legge 15 luglio 2011, n. 111, in riferimento agli articoli 3, 97, 117, terzo, quarto e sesto comma, e 118 della Costituzione, nonché al principio di leale collaborazione.

Corte Costituzionale, Ordinanza n. 144 del 06/06/2012

Amministrazione pubblica – Bilancio e contabilità pubblica – Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria – Autovetture di servizio (c.d. auto blu) – Divieto di superare i 1600 cc., obbligo di utilizzo fino alla dismissione o (altro…)

Istituzione nel Meridione d’Italia di zone a burocrazia zero – Corte Costituzionale, Sentenza n. 232/2011

dichiara l’illegittimità costituzionale dell’articolo 43 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica), come convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, nella parte in cui è destinata ad applicarsi anche ai procedimenti amministrativi che si svolgono entro l’ambito delle materie di competenza regionale concorrente e residuale.

Corte Costituzionale, Sentenza n. 232 del 22/07/2011

(altro…)

Regione Sardegna – Contenimento spesa pubblica – Patto di stabilità territoriale – Corte Costituzionale, Sentenza n. 229/2011

dichiara l’illegittimità costituzionale dell’articolo 6 della legge della Regione Sardegna 19 novembre 2010, n. 16 (Disposizioni relative al patto di stabilità territoriale).

Corte Costituzionale, Sentenza n. 229 del 22/07/2011

(altro…)

Regione Puglia – Piano di rientro 2010-2012 – Sospensione degli effetti di disposizioni di leggi regionali – Corte Costituzionale, Sentenza n. 217/2011

dichiara l’illegittimità costituzionale dell’art. 2, comma 1, della medesima legge della Regione Puglia n. 12 del 2010, nel testo vigente prima della entrata in vigore dell’art. 3 della legge della Regione Puglia 8 aprile 2011, n. 5, recante «Norme in materia di Residenze sanitarie e socio-sanitarie assistenziali (RSSA), riabilitazione e hospice e disposizioni urgenti in materia sanitaria», nella parte in cui si applica alle aziende ospedaliero-universitarie.

Corte Costituzionale, Sentenza n. 217 del 21/07/2011

(altro…)

Modalità applicazione pedaggio su autostrade e raccordi autostradali in gestione ANAS Spa – Corte Costituzionale, Sentenza n. 208/2011

dichiara non fondate le questioni di legittimità costituzionale dell’art. 15, commi 1 e 2, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e competitività economica), convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, promosse, in riferimento agli artt. 117, terzo e sesto comma, della Costituzione, ed al principio di leale collaborazione, dalla Regione Toscana e (altro…)

Torna all'inizio