Tra polemiche e ricorsi, oggi debutta la Mediazione Cvile

Oggi debutta la Mediazione civile obbligatoria che, nei mesi scorsi, ha caratterizzato le proteste e gli scioperi dell’ordine degli Avvocati in tutto il territorio italiano per la sua attuazione e per le modalità introdotte. Ogni cittadino italiano coinvolto in una controversia civile, dovrà passare per uno dei 160 organismi deputati ad avviare la mediazione preliminare che accorcierà e abbatterà tempi e costi dell’organismo giudiziario italiano. L’articolo 5 comma 1 del 2010 inserisce nella mediazione diverse tipologie di controversie, ma la completa totalità si avrà solo nel 2012 quando verranno inserite le cause relative ai sinistri stradali e ai condomini.

Si segnalano i seguenti articoli pubblicati in precedenza su Litis.it:

Modelli utilizzabili dagli Avvocati:

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.