Funerali di Melania Rea. Oltre duemila i presenti

Melania Rea

Si sono svolti questo pomeriggio nell’affollatissima chiesa di Santa Maria del Pozzo a Somma Vesuviana (Nola) i funerali di Melania Rea. Su stima che abbiano partecipato alla cerimonia, officiata dal vicario episcopale di Nola, monsignor Pasquale D’Onofrio, oltre duemila persone. Grande è stata la commozione tra quanti hanno voluto tributare a Melania Rea l’ultimo saluto. La bara è stata portata a braccio dal fratello di melania, Michele, aiutato da altri altri amici e familiari.

Salvatore Parolisi, al termine della messa funebre, si è intrattenuto brevemente con i commilitoni del 235esimo Rav Piceno e poi è uscito dalla chiesa sorretto dal fratello e dalla sorella.

Melania è stata ricordata durante l’omelia da un cugino, che ha letto uno scritto composto dal padre della giovane, Gennaro Rea e il fratello di Melania, Michele. Nel messaggio il padre ha parlato di “un vuoto incolmabile, si cercano risposte a tanti perché. Melania è stata portata via da un destino crudele che l’ha strappata con violenza inaudita ai suoi affetti. Niente sarà più come prima. La speranza è che continui a vegliare su chi l’ha amata a cominciare dalla figlia che continuerà a vegliare dall’alto”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *