Dodicenne colpito alla testa durante una battuta di caccia

Tragica battuta di caccia stamane nelle campagne di Irgoli, in Baronia. Un ragazzino di 12 anni di Nuoro è stato colpito alla testa da un colpo di fucile esploso inavvertitamente da un uomo di 64 anni, carabiniere in pensione.

Il proiettile ha centrato la parte sinistra del cranio: quando sono arrivati i soccorritori, il foro era ben visibile. Trasportato in elicottero all’ospedale San Francesco di Nuoro, il ragazzo e’ ricoverato in fin di vita. I medici stanno valutando se sottoporlo a un intervento chirurgico.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *