Si uccide l’Uomo Gatto, una vita sotto i ferri per diventare felino

(AGI) Roma, 15 nov. – L’hanno trovato morto nella sua casa a Tonopah, in Nevada, forse suicidia. E’ finita cosi’ la tormentata esistenza di Dennis Avner, 54 anni, noto alle cronache come l'”uomo gatto”. Veterano della Marina Usa, Avner si era sottoposto ad almeno 14 operazioni chirurgiche con un solo obiettivo: assomigliare a una tigre.

Per questo si era fatto ‘splittare’ le labbra superiori, tagliare parte delle orecchie e tatuare quasi completamente il volto. Oltre a farsi chiamare ‘Stalking Cat’, in ossequio alla sua discendenza indiana. Proprio l’incontro con un capo di una tribu’ nativa lo aveva ispirato a “seguire la via della tigre”.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *