Milan travolge Lazio 3-0

pazziniIl Milan ha battuto 3-0 la Lazio in un anticipo della 27/a giornata di serie A e si porta al terzo posto in classifica, a 48 punti, uno in piu’ dei biancocelesti. In attacco da subito, i rossoneri sono stati favoriti dell’espulsione di Candreva al 16′ per un discusso fallo su El Shaarawy, e sono andati a segno nel finale del primo tempo con Pazzini e Boateng.

Nella ripresa, l’ex interista firma la doppietta e sale a quota 12 in classifica cannonieri.

PAZZINI, HO SEMPRE BISOGNO DI RICONFERMARMI – “Pazzini ha sempre bisogno di confermarsi perché è sempre stato così, ma Pazzini è molto contento, ha fatto dodici gol. Ringrazio tutti perché mi hanno messo nelle condizioni di fare bene. Speriamo di fare ancora qualcos’altro da qui alla fine”. Così l’attaccante del Milan ai microfoni di Sky Sport dopo la doppietta alla Lazio. “Abbiamo fatto due mesi orrendi e poi siamo ripartiti, il merito è di tutti, giocatori, presidenza e allenatore. Stiamo facendo bene, dobbiamo fare più punti possibile e non mollare mai”, ha aggiunto Pazzini. “Tridente con Balotelli ed El Shaarawy? Non sono cose che spettano a me, sono felice per quello che stiamo riuscendo a fare”.

ALLEGRI, RAGAZZI SI STANNO MERITANDO 3/O POSTO  – “Abbiamo fatto un’ottima partita, sia all’inizio in 11 contro 11, con tre situazioni favorevoli, sia in seguito. Dopo tanto tempo non abbiano preso gol in casa e nel secondo tempo abbiamo avuto una buona gestione della palla, anche se a volte è stata un po’ buttata”. E’ l’analisi di Massimiliano Allegri dettata ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria sulla Lazio, definita “bella e importante. I ragazzi si stanno meritando questo terzo posto”. “Stiamo giocando bene – ha proseguito il tecnico – anche se a volte siamo un po’ leziosi, o meglio ingenui, vedi il derby. Oggi comunque era importante vincere con uno scarto maggiore possibile per avvantaggiarci sulla Lazio in chiave Champions – ma per il terzo posto siamo in corsa in tanti, con Catania, Inter e Fiorentin”. “Pazzini? Continua a fare gol e speriamo vada avanti così. Ma è l’intero gruppo di ragazzi che va bene, un gruppo che la la sua forza nelle doti tecniche e che attraverso anche un buon periodo di forma”.

Fonte: Ansa


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *