Portogallo: marea umana, stop austerity

Una marea umana ha invaso le piazze delle citta’ portoghesi per protestare contro la politica di austerita’ e per chiedere le dimissioni del governo di centrodestra. Secondo gli organizzatori della protesta sono stati un milione e mezzo i portoghesi che sono scesi in piazza in 34 citta’ proprio mentre e’ in corso la missione della troika. A chiamare la gente a raccolta e’ stata un movimento (Che la troika si fotta) che si organizza in rete, indipendente dai partiti nato nel 2012.

 


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *