Nuovo ordigno trovato a Novalesa

TORINO, 4 MAR – Un nuovo ordigno e’ stato trovato oggi dai carabinieri a Novalesa, dove sabato tre ragazzi sono rimasti feriti per l’esplosione di una bomba a mano. Si tratta anche in questo caso di un residuato Breda risalente alla Seconda guerra mondiale. L’ordigno e’ stato trovato in un muretto di pietra in frazione Sant’Anna, vicino al campo in cui i tre ragazzi avevano trovato la bomba che li ha feriti.

A trovarlo un cittadino, che ha dato l’allarme. Sul posto gli artificieri stanno per farlo brillare.

 


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *