Palermo. Ragazzo in coma dopo lite con coetaneo

PALERMO, 18 MAR – E’ in coma a Villa Sofia a Palermo un ragazzo di 17 anni, residente nel quartiere Borgo Nuovo operato d’urgenza per ridurre un ematoma alla testa riportato dopo una lite con un coetaneo. Il giovane e’ stato colpito con un pugno al volto. L’aggressore e’ stato identificato e denunciato dai carabinieri.


Litis offre un servizio gratuito. Aiutaci con una donazione libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *